I sogni perduti delle sorelle Brontë

by Syrie James | Literature & Fiction |
ISBN: 8856606135 Global Overview for this book
Registered by mickymicky of Alba Adriatica, Abruzzo Italy on 12/15/2010
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
13 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by mickymicky from Alba Adriatica, Abruzzo Italy on Wednesday, December 15, 2010
Un libro bellissimo, sui libri, sull'amore...insomma per PFDO!
"Nei suoi diari, Charlotte Brontë racconta la propria vita, quella della sorella Emily, le loro aspirazioni come giovani scrittrici in un mondo di soli uomini. E, soprattutto, confida la storia del suo grande amore. "
Qui il link alle iscrizioni
http://forum.bookcrossing-italy.com/viewtopic.php?f=23&t=24702

Journal Entry 2 by lizzyblack at Ponte Lambro, Lombardia Italy on Wednesday, January 12, 2011
Arrivato! :)

Journal Entry 3 by lizzyblack at Ponte Lambro, Lombardia Italy on Friday, February 11, 2011
Avevo già letto un libro simile ("Sono stata Alice"), basata però solo su alcuni dati e narrato per la maggior parte secondo le congetture dell'autrice.
In questo caso ho trovato che le notizie fossero più approfondite e veritiere, quindi ho apprezzato la scelta di romanzare una biografia. Che tempi, mamma mia! Già ai tempi di Jane Eyre ho pensato in quali situazioni terribili si vivesse a quell'epoca e devo dire che la vita di queste donne non è certo stata facile, sia per la condizione sociale che per quella di vita quotidiana e terribili malattie che si sono abbattute sulla famiglia. Sapevo che le sorelle Brontë fossero tutte -purtroppo- vissute molto poco, ma non sapevo che esistessero anche le sorelle Mary ed Elizabeth, nè la tragica storia di Branwell. Erano sicuramente donne forti. Ho riscontrato nel carattere di Emily (sono una fan di Cime tempestose prima che di Jane Eyre) una certa somiglianza con la testardaggine di Cathy :P E sicuramente è chiaro che in Jane Eyre c'è la determinazione di Charlotte. Non sapevo nulla della sua storia d'amore, tantomeno di tutti i tormenti che si sono abbattuti su lei e il reverendo Nicholls! Nonostante le tematiche, a volte molto sofferte e pesanti, ho letto questo libro molto facilmente e mi è piaciuto. Apprezzo ancor di più queste tenaci sorelle scrittrici, quindi grazie mille per il ring!
ps. W il riscatto degli Irlandesi :P
pps. divertente scoprire che Charlotte ed Emily non fossero proprio... fan di Jane Austen (nonostante io l'adori :P)


Contatto subito Nereia e faccio ripartire il ring :)

Journal Entry 4 by Nereia at Roma, Lazio Italy on Tuesday, February 15, 2011
Arrivato stamattina accompagnato da un libro con una "bellissima" copertina :D
Non so se ringraziare di più la ringmaster o Lizzy.

Journal Entry 5 by Nereia at Roma, Lazio Italy on Wednesday, March 30, 2011
Forse perché ho riscoperto la mia parte PFDO, forse perché le sorelle Brontë da sempre hanno un certo fascino su di me, forse perché Charlotte rimarrà in assoluto la mia scrittrice preferita e Jane Eyre il romanzo che più ho amato nella mia adolescenza... Non so quale sia il motivo specifico, ma questo libro mi ha toccata moltissimo. Impossibile descrivere tutte le sensazioni, le emozioni che ho provato leggendolo. Man man andavo avanti con la storia, più sentivo di far parte anche io di quella sfortunata famiglia.
Ho gioito con le sorelle dei loro successi editoriali, mi sono infervorata insieme a Charlotte e ai suoi discorsi di eguaglianza sessuale ancora prematuri (non era nemmeno il 1850!), ho sofferto e mi sono commossa (e ho proprio pianto!) con lei per le gravi perdite subite. Prima Branwell, che tanti dispiaceri aveva già arrecato alla famiglia a causa della sua forte dipendenza dall'alcol, poi la dolce Anne ed infine Emily. Tutti consumati da una tubercolosi che non lasciava spazio alla speranza. Eppure Charlotte rimane una donna, senza alcun dubbio, con una forza d'animo e una intelligenza e ammorevoli. Una donna che, già allora, nonostante una vita di privazioni nella sperduta campagna dello Yorkshire, ha sviluppato idee di uguaglianza e di indipendenza femminile, ribellandosi ad una società bigotta e perbenista che relegava la figura femminile in cucina e affaccendata nella cura dei figli e della casa. 9 stelline meritate e molto sentite.
Parte domani verso marnes!

Journal Entry 6 by marnes at Firenze, Toscana Italy on Monday, April 04, 2011
arrivato

Journal Entry 7 by marnes at Firenze, Toscana Italy on Tuesday, June 07, 2011
mi è piaciuto davvero il modo di raccontare la vita delle sorelle Bronte da una prospettiva diversa e insolita.molto interessante
partito ieri

Journal Entry 8 by GabbianoAut at Verona, Veneto Italy on Wednesday, June 15, 2011
Arrivato tutto il malloppo!

Journal Entry 9 by LADYMARIAN82 at Molfetta, Puglia Italy on Thursday, August 18, 2011
Arrivato oggi! Grazie!

Journal Entry 10 by LADYMARIAN82 at Molfetta, Puglia Italy on Saturday, October 01, 2011
Non mi vergongo di dire che ho pianto, leggendo le ultime pagine: la vita vera può essere più appassionante di qualsiasi romanzo... Che dire? Bellissimo!
Grazie alla ringmaster!
Riparte oggi... :)

Journal Entry 11 by Gahan at Ziano Piacentino, Emilia Romagna Italy on Tuesday, October 04, 2011
Arrivato oggi insieme a "Come trovare l'uomo giusto secondo Jane Austen".
W le PFDO!!! ;)

Journal Entry 12 by Gahan at Ziano Piacentino, Emilia Romagna Italy on Monday, November 07, 2011
Il libro è imbustato e pronto per ripartire.
Mi scuso per averlo tenuto a lungo ma ho avuto poco tempo per leggere e ho anche fatto fatica a entrare nella storia.
Avevo già letto la biografia scritta da Elisabeth Gaskell, amica e contemporanea di Charlotte Brontë, e questo libro non mi ha riservato grosse sorprese. Devo dire che nel libro della Gaskell viene omessa tutta la parte relativa alla presunta infatuazione di Charlotte per il suo professore in Belgio; questo ovviamente è stato fatto di proposito in quanto la Gaskell non poteva certo danneggiare l'immagine della sua amica sbandierando ai quattro venti che si era innamorata di un uomo sposato (a quei tempi!!!), comunque il curatore dell'edizione italiana dell'opera ha rimediato aggiungendo qua e là delle note che accennano al fatto. In questo libro invece viene dato ampio spazio a questo episodio, ma è l'unica differenza significativa che ho notato.
Se dovessi scegliere cosa consigliarvi vi direi comunque di lasciare perdere questo libro che è troppo romanzato e di leggere invece la biografia della Gaskell, molto più veritiera e ricca di stralci di lettere scritte dalla stessa Charlotte.

Journal Entry 13 by fosca06 at Bologna, Emilia Romagna Italy on Friday, November 11, 2011
Arrivatooooooooo!!!!!!! lo inizio subito vista la mole...Grazie Gahan

Journal Entry 14 by fosca06 at Loiano, Emilia Romagna Italy on Wednesday, January 11, 2012
Forse la mole...forse la voglia di leggerlo con più calma...o forse mi aspettavo qualcosa di diverso...non sono riuscita a finirlo anche se scritto bene...credevo prendesse tutta la vita delle sorelle e non solo una parte...poi ho sempre quel "maledetto" dubbio che alcune cose non sia vere...un lavoro comunque molto apprezzabile...

Parte verso: Maddap

Journal Entry 15 by maddap at Milano, Lombardia Italy on Friday, January 20, 2012
Arrivato

Journal Entry 16 by tilly77 at Cesena, Emilia Romagna Italy on Tuesday, March 13, 2012
Arrivato insieme a Beauvallet della Heyer http://www.bookcrossing.com/journal/5476578 e Come trovare l'uomo giusto secondo Jane Austen http://www.bookcrossing.com/journal/9669473
Grazie!!

Aiuto, per leggere tutto ci metterò un po'... Per fortuna mi ispirano tutti molto!!

Journal Entry 17 by tilly77 at Cesena, Emilia Romagna Italy on Sunday, June 24, 2012
Si legge bene, ma la scrittura è un po' piatta, talvolta imbarazzante, e ciò non giova alla verosimiglianza di un personaggio affascinante e colto come Charlotte. Credo che seguirò il consiglio di Gahan e mi procurerò la biografia scritta dalla Gaskell.

Grazie, riparte presto!!

Journal Entry 18 by tilly77 at -- via posta o passaggio a mano --, Emilia Romagna Italy on Wednesday, June 27, 2012

Released 6 yrs ago (6/28/2012 UTC) at -- via posta o passaggio a mano --, Emilia Romagna Italy

CONTROLLED RELEASE NOTES:

In partenza per lupurk!

Journal Entry 19 by lupurk at Pecetto di Valenza, Piemonte Italy on Friday, July 06, 2012
Arrivato!! Cercherò di leggerlo il prima possibile...è un po' in coda, ma ce la metterò tutta, promesso! :)

Journal Entry 20 by antonellaS at Roma, Lazio Italy on Saturday, August 03, 2013

Journal Entry 21 by Sanatolla at Lyon, Rhône-Alpes France on Sunday, July 10, 2016
avevo dimenticato che e' un ring :)

23.7.16 - libro partitoin autobus verso l'Italia dove sara' imbucato, anzi portato in posta, e' voluminoso - da una volenterosa fanciulla.
Grazie Micky per il ring, molto gradevole. :)

Journal Entry 22 by mickymicky at Alba Adriatica, Abruzzo Italy on Thursday, August 04, 2016
Avevo dimenticato questo libro... è tornato a casa quando meno lo aspettavo con il suo carico prezioso di commenti. Grazie a tutti di aver partecipato.

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.