@ Canone inverso

by Paolo Maurensig | Other |
ISBN: 9788804448921 Global Overview for this book
Registered by Wiccio of Rimini, Emilia Romagna Italy on 10/5/2010
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
5 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by Wiccio from Rimini, Emilia Romagna Italy on Tuesday, October 05, 2010
Il "canone inverso" è nel linguaggio tecnico musicale, una forma di fuga molto più complessa, perché non è basata sulla ripetizione dello stesso tema. A Vienna per la stagione concertistica, il narratore della storia incontra un suonatore ambulante in una taverna di Grinzing. Un po' per scherzo, un po' per scherno, gli chiede un pezzo difficilissimo: una ciaccona di Bach. L'ambulante la esegue alla perfezione, stende il cappello e riceve una ricca mancia dallo stupito ascoltatore. Il giorno dopo lo scrittore incontra di nuovo il singolare musicista che gli rivolge una domanda: ha mai raccontato una storia ambientata nel mondo della musica? Lui ne conosce una forte e misteriosa: una storia terribile. In seguito a quali disavventure un artista eccelso si è ridotto a trascinare per bettole e osterie un talento che avrebbe potuto aprirgli i palcoscenici dei teatri più celebri del mondo? Qual è la forza terribile che è entrata nella sua vita? Maurensig costruisce un'avventura in cui le sorprese, i trasalimenti, i colpi di scena non sono puri espedienti narrativi, ma simboli drammatici dello scontro tra le inquietudini, la delicatezza delle anime individuali e la ferocia della storia di questo secolo.

Regole:
- Il ring partirà al raggiungimento di min. 3 partecipanti;
- prima di spedire controllate tramite questa discussione che l'utente dopo di voi sia disponibile e non sommerso da altre letture;
- gli utenti provenienti dalle stesse provincie verranno inseriti vicini in lista per facilitare un possibile scambio a mano diretta;
- rilasciare una prima JE al ricevimento del libro e una seconda JE a invio effettuato;
- tempo massimo per la lettura non maggiore a 50 giorni (per prolungare i tempi, inviatemi un PM);
- no sottolineature, no scritte, no piegature: fornisco io un bloc notes nel quale appuntare tutto ciò che vorrete;
- arricchite il bloc notes con i vostri pensieri e riflessioni!

Partecipanti:


Canone Inverso @ bookcrossing-italy.com

Journal Entry 2 by ikky at Bolzano / Bozen, Trentino Alto Adige / Südtirol Italy on Sunday, October 24, 2010
Trovato oggi nella cassetta della posta.

Journal Entry 3 by ikky at Bolzano / Bozen, Trentino Alto Adige / Südtirol Italy on Sunday, October 31, 2010
Molto bello, la storia ti prende e ti affascina dalle prime pagine, e nel inale, quando sembra tutto chiaro c'è il colpo di scena.

Contattata Anatolla

Journal Entry 4 by sabella at Napoli, Campania Italy on Saturday, May 14, 2011
Grazie per il ring, che mi incuriosiva molto per il ricordo lontano della lettura della Variante di Luneburg...Qui, però, Maurensig mi ha deluso: buona l'idea, interessanti le considerazioni sulla musica, ma ho trovato superficiali la costruzione della trama e dei personaggi, per cui, in definitiva, un po' noioso il libro...Parte oggi per la prossima lettrice, che spero più benevola di me :)
Grazie ancora all'attento ringmaster.

Journal Entry 5 by antonellaS at Roma, Lazio Italy on Sunday, August 14, 2011
More about Canone inversoBuongiorno e Buon Ferragosto! Il libro e' a Roma.
forum

Journal Entry 6 by antonellaS at Roma, Lazio Italy on Saturday, December 10, 2011
e' quasi natale e finalmente questo libro mi ha chiamato e mi e' piaciuto molto e mi ha fatto molto bene leggerlo.
grazie!

Journal Entry 7 by DevilKitty at Camogli, Liguria Italy on Friday, December 23, 2011
Arrivato sano, salvo e natalizio.

Journal Entry 8 by DevilKitty at Camogli, Liguria Italy on Saturday, January 07, 2012
Sostanzialmente condivido l'opinione di Sabella. Non ho letto altro di questo Autore, quindi non posso pronunciarmi, secondo il mio gusto personale, circa eventuali peggioramenti o miglioramenti stilistici; di fatto, però, pur riconoscendo anch'io come gradevole l'impianto generale dell'opera e interessante la scelta di sostenere una trama non particolarmente originale, con la forza travolgente della passione per l'arte che porta a contemplare altezze vertiginose e orridi abissi, e non soltanto in senso figurato, sono rimasta piuttosto delusa. Forse mi aspettavo qualcosa di più "magico", di più "audace", anche di più profondo nell'elaborazione dei dati emotivi. Invece, anzichè puntare con decisione verso tali traguardi, secondo me la musa dell'Autore tentenna, indecisa sulla direzione da prendere, e la storia si affloscia proprio quando avrebbe bisogno di dare il meglio, cioè nel finale, e termina in maniera esangue e banale, rivisitando distrattamente molti luoghi comuni in tema di introspezione, gioco delle parti e traumi interiori. Peccato.
Comunque ringrazio il ringmaster per la condivisione e confermo la partenza del libro in data odierna verso Foggia.

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.