Follia

by Patrick McGrath | Literature & Fiction |
ISBN: 8845913600 Global Overview for this book
Registered by aly24j of Pradamano, Friuli Venezia Giulia Italy on 7/12/2009
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
5 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by aly24j from Pradamano, Friuli Venezia Giulia Italy on Sunday, July 12, 2009
Da IBS.it: una grande storia di amore e morte e della perversione dell'occhio clinico che la osserva. Dall'interno di un tetro manicomio criminale vittoriano uno psichiatra comincia a esporre il caso clinico più perturbante della sua carriera: la passione tra Stella Raphael, moglie di un altro psichiatra, e Edgar Stark, artista detenuto per uxoricidio. Alla fine del libro ci si troverà a decidere se la "follia" che percorre il libro è solo nell'amour fou vissuto dai protagonisti o anche nell'occhio clinico che ce lo racconta.
Letto nell'Ottobre 1998, mi era piaciuto (i miei giudizi all'epoca erano molto sintetici, non leggevo con il post-it per gli appunti come adesso ); ora sentiamo l'opinione della prossima corsara!

Journal Entry 2 by aly24j at RABCK, A RABCK -- Controlled Releases on Monday, July 13, 2009

Released 11 yrs ago (7/13/2009 UTC) at RABCK, A RABCK -- Controlled Releases

CONTROLLED RELEASE NOTES:

CONTROLLED RELEASE NOTES:

Un desiderio esaudito per un'amica corsara!
Buona lettura!!!

Journal Entry 3 by MartinaViola from Latina, Lazio Italy on Friday, July 24, 2009
non vedo l'ora di leggerlo!

Grazie mille Aly!

Journal Entry 4 by MartinaViola from Latina, Lazio Italy on Monday, September 21, 2009
Patrick McGrath trascorre gran parte della sua infanzia nel manicomio criminale di Broadmoor, dove il padre lavora come psichiatra.
Mi sembra di vederlo il piccola Patrick - cicciottello e intraprendente come il Charlie della nostra storia - aggirarsi per la campagna inglese, riempiendo le proprie fantasie con quegli strambi personaggi che si muovono intorno al suo mondo di bambino.
Qui nasce la storia di Stella: dall'incontro di questi due mondi che tentano invano di convivere senza sfiorarsi.
Da un lato c'è la sicurezza del mondo psichiatrico con una solida posizione all'interno della società, dall'altro c'è una strada alternativa a quella convenzionale, un buco nella rete: la libertà.

L'amore ci porta spesso a sintonizzare i nostri desideri sui bisogni dell'altro: Edgar vuole scappare e Stella si convince gradualmente che il suo posto è fuori, lontano dalle sovrastrutture dell'abitudine; il pensiero di perdere la felicità fittizia di cui si circondava non la sconvolge affatto e l'abbandono del figlio viene accantonato in un angolo polveroso della sua coscienza.
La passione che infiamma i corpi dei due amanti è un sentimento istintivo, atavico, a cui è impossibile opporsi razionalmente: la ragione è tagliata fuori da questa danza folle in cui due ego complessi e multiformi cozzano l'uno contro l'altro, si compenetrano, si scambiano pelle.
Un legame sbagliato, ma profondo.
Un legame non riconosciuto, ma indissolubile.
Un legame che divora i grani del quotidiano, come plastica bruciata.
La follia divampa, distrugge tutto ciò che le si para davanti e non si può più tornare indietro; ormai restano solo le macerie dell'apparente normalità iniziale, così faticosamente costruita.
Anche le persone non sono più le stesse: i corpi conservano la forma originale ma dentro sono vuoti, scavati dalle unghie di quel demone devastante.

A raccontarci la storia di Stella è Peter Cleave, amico e psichiatra della donna: lo sguardo distaccato del professionista rende la storia ancor più interessante; ogni azione è analizzata con cura, i desideri sottesi e inespressi ci vengolo rivelati dall'occhio attento - non sempre - di questo solerte psichiatra, desideroso di far luce sui meccanismi che hanno trascinato questa donna verso il fondo, lasciandola senza via di scampo.
L'occhio clinico attraverso cui assistiamo allo svolgersi degli eventi ci impedisce di giudicare la caduta di questa Madame Bovary dei giorni nostri, pronta a tutto per di fuggire da un matrimonio monotono, privo di slanci e di romanticismo.
"Le donne romantiche, riflettei: non pensano mai al male che fanno in quella loro forsennata ricerca di esperienze forti. In quella loro infatuazione per la libertà."

Una narrazione incalzante, una storia avvincente: un romanzo indimenticambile.

Chapeau Mr. McGrath e grazie Aly24j per aver esaudito questo mio desiderio.

Journal Entry 5 by MartinaViola at Controlled Release, A Bookcrossing member -- Controlled Releases on Thursday, December 17, 2009

Released 10 yrs ago (12/17/2009 UTC) at Controlled Release, A Bookcrossing member -- Controlled Releases

CONTROLLED RELEASE NOTES:

CONTROLLED RELEASE NOTES:

Inviato al mio caro bersaglio per il Secret Santa 2009!

Questo libro non era nella tua wishlist, ma spero che tu non l'abbia ancora letto!


Buon Natale e Buone Letture!

Journal Entry 6 by italianeowyn from Prata di Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Wednesday, December 23, 2009
Oggi arriva questo pacchetto spedito da Roma e come prima cosa estraggo questo libro; a colpo d'occhio lo riconosco come "libro di Aly" (inconfondibile l'etichetta sulla costa :P) e una sbirciata all'etichetta mi conferma la supposizione (foto di flirk, penna glitterosa per il BCID ...).
Mentre mi domando perchè Aly mi abbia spedito 'sto libro (da Roma, poi), leggo il titolo del secondo libro della busta: "Lamento di Portnoy" ... OCCAVOLI! È arrivato il mio Secret Santa! Yeahhhhhhh!! Inizio a gongolare tutta mentre mi domando ... ma quando ho inserito "Follia" nella wishlist?? O___o
Ora scopro che in effetti non l'avevo fatto (per fortuna! Significa che non mi sono rincretinita del tutto!! :P), ma sono felicissima della sorpresa - soprattutto considerando il fatto che stimo moltissimo i gusti letterari di chi mi ha preceduta nella lettura ^_*

Grazie di cuore :)

Journal Entry 7 by italianeowyn from Prata di Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Thursday, January 07, 2010
Feste, niente ADSL, influenza... tutti buoni motivi per aver letto 5 libri nei primi 6 giorni dell'anno (ho già iniziato il sesto, ehm)... tra questi "Follia"!
Davvero un bel libro: storia non banale (anzi!), scritta bene e senza cali di tensione. Fogorata dall'ultimo paragrafo...

Grazie ancora :)

Released 10 yrs ago (3/25/2010 UTC) at Bar al Bivio OCZ in Prata di Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy

WILD RELEASE NOTES:

WILD RELEASE NOTES:

Benvenuto!
Hai appena trovato un libro da me liberato in occasione del raggiungimento dei 25.000 bookcrosser in Italia



Sono felice che tu ti sia incuriosito/a al punto di provare a sbirciare qui dentro!
Il Bookcrossing consiste nella liberazione di libri, allo scopo di poterne seguire il viaggio attraverso i commenti di coloro che li ritrovano. Coloro che vi partecipano lo fanno gratuitamente e senza scopo di lucro, con il solo fine di diffondere il piacere della lettura. Il Bookcrossing è nato negli USA nel 2001, ed è attivo in Italia dal 2002. Il sito sul quale ci troviamo ora è il sito principale che è, appunto, in lingua inglese. Esistono dei supporti internazionali, tra cui quello Italiano (QUI).

Puoi segnalare il ritrovamento di questo libro in maniera anonima (Anonymous Finder) oppure registrarti sul sito. È gratis e non comporta alcun vincolo!. Se decidi di registrarti puoi inserire il mio nickname (italianeowyn) nel campo 'referrer'

Ti chiedo solo una cosa: dopo aver letto il libro, che tu intenda registrarlo o meno, non tenerlo in casa a prendere la polvere, ma rilascialo a tua volta affinché possa continuare il suo viaggio e altre persone possano leggerlo!
Se ti registrerai, ogni volta che qualcuno inserirà una nuova Journal Entry nella pagina di questo libro verrai avvertito tramite e-mail e potrai così seguire il suo viaggio dopo che lo avrai rilasciato a tua volta.

È tutto: buona lettura!


Read and Release at BookCrossing.com...



Questo libro partecipa alla Sfida di Rilasci 2010 - 5 continenti - 5 Paesi - 5 libri organizzata sul forum dei bookcrosser italiani.



Regno Unito

Journal Entry 9 by wingAnonymousFinderwing on Sunday, April 25, 2010
Molto avvincente, coinvolgente e a tratti sconvolgente, descrive in modo semplice e naturale un tratto della follia umana facendoci capire che ognuno di noi cammina sul confine tra follia e "normalità" quando prova a mascherare la propria natura e le proprie inclinazioni assecondando le convenzioni sociali. Assolutamente da leggere.

CAUGHT IN PRATA DI PORDENONE PORDENONE ITALY

Journal Entry 10 by biblioNaonis at Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Tuesday, June 01, 2010

Released 10 yrs ago (6/5/2010 UTC) at Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy

CONTROLLED RELEASE NOTES:

Questo libro è stato liberato in occasione dell'inaugurazione della nuova sede della Biblioteca Civica di Pordenone

Journal Entry 11 by wingAnonymousFinderwing at Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Sunday, June 06, 2010

Journal Entry 12 by wingAnonymousFinderwing on Sunday, June 06, 2010
Sono veramente curiosa di leggere questo libro che ho scelto perchè faccio parte di un'associazione che si occupa di salute mentale e attraverso la quale mi sono accostata ai problemi dei malati psichici .

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.