corner corner Natale tutti i giorni e altre storie da raccontare ai bambini


This book is in the wild! This Book is Currently in the Wild!

1 journaler for this copy...

Journal Entry 1 by lilacwhisper from Piacenza, Emilia Romagna Italy on Friday, April 14, 2017

This book has not been rated.

Un padre che racconta ai figli cinque piccole e delicate storie di Natale: nessun quadro potrebbe rendere meglio la magia di una festa che ha il potere di riunire le famiglie. Nel celebre racconto che apre la raccolta, una bambina chiede al padre une. storia in cui ogni giorno dell'anno sia il giorno di Natale. Ma come sarebbe la vita se così fosse? L'incantesimo si compie: il Natale si ripresenta ogni mattina, i tacchini diventano più costosi dei gioielli, le foreste vengono abbattute per avere alberi da decorare... A chiudere il libro invece ecco "Butterflyflutterby e Flutterbybutterfly", racconto in cui la vena umoristica di Howells regge il passo con quella dell'amico Mark Twain. Questa raccolta, edita per la prima volta nel 1886 e da poco riscoperta, è un vero e proprio archetipo dei racconti di Natale.  


Journal Entry 2 by lilacwhisper at Piacenza, Emilia Romagna Italy on Friday, April 14, 2017

5 out of 10

Questo libretto non mi ha lasciato granché e non vi ho ritrovato la magia dell'atmosfera natalizia. Alcune storie in particolare mi hanno lasciato molto perplessa e non credo che le leggerei ai miei bimbi a scuola, specialmente quella del trenino orfano (che tristezza!).
Buone l'idea del non-Natale e anche la morale anticonsumistica celata dietro "Natale tutti i giorni", meno convincente il risultato finale. 


Journal Entry 3 by lilacwhisper at Quartiere Besurica in Piacenza, Emilia Romagna Italy on Friday, April 14, 2017

This book has not been rated.

Released 1 yr ago (4/16/2017 UTC) at Quartiere Besurica in Piacenza, Emilia Romagna Italy

WILD RELEASE NOTES:

Ciao!
Questo libro è speciale: è un libro viaggiatore, libero di viaggiare in giro per il mondo grazie al BookCrossing. Si tratta di una pratica nata negli USA nel 2001, allo scopo di trasformare il mondo in una biblioteca. Come? Liberando libri registrati su www.bookcrossing.com e tenendo traccia dei loro viaggi in modo del tutto gratuito tramite il loro codice BCID.

Dopo aver letto questo libro puoi lasciare un tuo commento (= journal entry), raccontando se ti è piaciuto o meno. Puoi farlo rimanendo anonimo/-a, oppure puoi registrarti gratuitamente al sito con un nickname, ricevendo così un avviso via e-mail ogni volta in cui il libro sarà ritrovato da un nuovo lettore. Ti chiedo quindi di non trattenerlo a lungo, se possibile: passalo a un amico a lettura ultimata, oppure lascialo nuovamente "in libertà" ovunque t'ispiri la fantasia (su una panchina, sui mezzi pubblici, ecc...). Chi lo troverà potrà fare come te, facendo sapere che il libro è stato trovato e che si trova in mani sicure, per poi rimetterlo in viaggio dopo averlo letto.
Se vuoi saperne di più sul BC visita il sito mirror italiano, oppure consulta il forum.

Buon BookCrossing!

 


Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.