L'ombra e la meridiana

by Paolo Maurensig | Mystery & Thrillers |
ISBN: 8804442166 Global Overview for this book
Registered by alfiere of Milano, Lombardia Italy on 4/11/2003
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
This book is in the wild! This Book is Currently in the Wild!
5 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by alfiere from Milano, Lombardia Italy on Friday, April 11, 2003
non lo sò!
l'ho comprato perchè mi è piaciuta la copertina....

Journal Entry 2 by alfiere from Milano, Lombardia Italy on Wednesday, July 09, 2003
Davvero intrigante, scritto in modo abbastanza "paranoico",
forse non è il termine esatto, ma al momento non trovo altro termine più appropriato...
interessante il punto di vista "fotografico", ed il rapporto con la realtà,
la verità (?).
ma cos'è la verità? è ciò che vediamo o ciò che vogliamo "vedere".
in fin dei conti cos'è che vogliamo "vedere"?

lo considero un buon libro.

Estratto dal sito:"museo della fotografia"
Confuso in mezzo agli ospiti della locanda "al Cigno" il fotografo, io narrante della storia, inquadra con aria distratta cose e persone nel tentativo di distogliere l'attenzione dei presenti dal suo vero soggetto. Immobilizzato sulla sedia a rotelle, incapace di comunicare, il vecchio Eugenio, il fratello della padrona della locanda, si avvicina giorno dopo giorno alla morte. È lui il vero bersaglio della macabra ed esclusiva attenzione del fotografo. Ogni espressione del morente, ogni suo peggioramento viene minuziosamente registrato sulla pellicola. Ma quale indicibile segreto lega il protagonista alla sua vittima, quale vìncolo implacabile imprigiona i due uomini in un gioco crudele destinato a proseguire anche dopo la morte dell'anziano? Neppure la folgorante confessione, pronunciata a bassa voce dal protagonista nel corso di un grottesco banchetto funebre, può chiarire ogni lato oscuro. Il vero mistero rimane inespresso, perso nei meandri di un'inguaribile angoscia esistenziale che si stempera solo nella frenetica ricerca di qualcosa verso cui tendere. Aspro, asciutto e cupo, ma illuminato da lirici squarci di limpida bellezza, il racconto di Maurensig penetra affilato nei tenebrosi recessi dell'animo, rivelando ancora una volta la forza vibrante di una narrazione vigorosa e finissima.

...dal libro:"l'ombra e la meridiana"
Come ogni artista che si rispetti, anch'io avevo l'abitudine di firmare i miei ritratti: sul retro della
fotografia, che poi rinchiuso nella cornice non si sarebbe potuto scorgere, io scrivevo il mio nome, aggiungendovi poi con minutissima e quasi illeggibile grafia la scritta: "Ritratto menzognero di...". Rischio trascurabile: in tutta la mia "carriera", solo una persona, evidentemente portata per la crittografia, finì per accorgersene. Costui, un omaccione ringhioso, mi fece visita un giorno con il ritratto sottobraccio.
"Avrà la bontà di darmi una spiegazione" esordì, puntando l'indice sulla mia dedica personale. Minacciò, ricordo, di farmi pagare caro lo scherzo. Le conoscenze che vantava, a suo dire, avrebbero avuto il potere di farmi chiudere i battenti dall'oggi al domani.
Con altri non avrei agito a questo modo, ma ciò che è troppo è troppo. Così, lo portai di sopra, nel mio studio e, fattoio accomodare, nel giro di pochi minuti lo misi di fronte ai "fatti".
Non ho mai visto in vita mia uno sbigottimento tanto plateale. Credo che gli sia balenato nella mente il sospetto di trovarsi di fronte a un tortuoso ricatto; così, per non creare degli equivoci, gli regalai tutta la serie, negativi compresi. Ma non credo abbia mai pensato con piacere al mio dono.(...)



Lo passo a Liberliber...

Journal Entry 3 by wingliberliberwing from Milano, Lombardia Italy on Thursday, July 17, 2003
... che indecentemente in ritardo ringrazia...

Journal Entry 4 by wingliberliberwing from Milano, Lombardia Italy on Monday, October 27, 2003
non al livello di 'Canone inverso' o della 'Variante di Luneburg' ma molto interessante e scritto come sempre benissimo. Non ho mica tanto capito a cosa si riferisce il titolo, a dir la verità... :o)

Journal Entry 5 by wingliberliberwing at meetup friulano in Gradisca d'Isonzo, Friuli Venezia Giulia Italy on Monday, October 27, 2003
Released on Sunday, October 26, 2003 at meetup friulano in Gradisca d'Isonzo, Friuli Venezia Giulia Italy.

durante il pranzo...

Journal Entry 6 by Micoool from Milano, Lombardia Italy on Thursday, October 30, 2003
preso al meet up friulano..
sono molto curiosa perchè Maurensig mi piace tantissimo!

Journal Entry 7 by wingAnonymousFinderwing on Monday, November 24, 2003
la prima parte del racconto scorre bene, Maurensig riesce a dare un'idea molto precisa e intrigante del protagonista e del suo modo di concepire la vita... la seconda parte non mi è piaciuta un granchè, o forse sono io che non l'ho capita a pieno. Mi paice il suo modo di scrivere ma la storia non mi ha tanto catturato..

Journal Entry 8 by Micoool from Milano, Lombardia Italy on Monday, November 24, 2003
la prima parte del racconto scorre bene, Maurensig riesce a dare un'idea molto precisa e intrigante del protagonista e del suo modo di concepire la vita... la seconda parte non mi è piaciuta un granchè, o forse sono io che non l'ho capita a pieno. Mi paice il suo modo di scrivere ma la storia non mi ha tanto catturato..

Journal Entry 9 by fuocoblu from Milano, Lombardia Italy on Friday, January 21, 2005
Non mi è piaciuto, non sono nemmeno riuscito a finirlo. Un'atmosfera troppo negativa. Troppa morte. Cioè, se non sbaglio l'unico che muore è un vecchio, e muore in maniera naturale (mi pare, l'ho interrotto alcuni mesi fa), ma l'atmosfera è proprio pervasa di morte e quasi di marciume.

Journal Entry 10 by fuocoblu at Da qualche parte in Terni in Terni, Umbria Italy on Friday, January 21, 2005

Released 16 yrs ago (1/22/2005 UTC) at Da qualche parte in Terni in Terni, Umbria Italy

WILD RELEASE NOTES:

RELEASE NOTES:


Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.