I Beati Paoli

Registered by Mariantonietta of Sacco, Campania Italy on 6/14/2008
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
9 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by Mariantonietta from Sacco, Campania Italy on Saturday, June 14, 2008
Il romanzo sebbene corposo prende il lettore come fa ogni saga che si rispetti.
Protagonista della leggenda è la setta dei Beati Paoli, misteriosa e temuta, che operò a Palermo tra la fine del XV sec. e la prima metà del XVI sec.
Nata dallo strapotere e dai soprusi dei nobili, che amministravano direttamente anche la giustizia, la setta agiva nell'ombra e nella massima segretezza per proteggere i deboli e gli oppressi utilizzando un vero e proprio tribunale.Di questa setta non esistono fonti storiche e tanto meno manoscritti. Solo il Marchese di Villabianca nei suoi " Opuscoli palermitani" cita la segreta setta con il suo tribunale e i luoghi dove agiva. In questi diari hanno attinto diversi autori tra cui il Linares ed il Natoli.

La Palermo sotterranea, nella quale il Natoli ambienta alcuni avvenimenti del romanzo, è principalmente quella che ricade sotto il quartiere "Capo".

Fra le molteplici cavità che presenta il sottosuolo della metropoli palermitana, costituito da un vasto banco di calcarenite quaternaria, ve ne sono alcune che la fantasia popolare ha fatto proprie e resistono alla mentalità dei secoli.
Le camere dello scirocco utilizzate dal lontano XVI secolo per potersi difendere dalla calura estiva, esistenti al di sotto di alcuni palazzi nobiliari, sono cosa nota agli addetti ai lavori, ma sconosciuta al resto del pubblico.

Journal Entry 2 by marnes from Firenze, Toscana Italy on Tuesday, June 17, 2008
Arrivato oggi.è bello voluminoso

Journal Entry 3 by marnes from Firenze, Toscana Italy on Thursday, July 03, 2008
Veramente un bel libro.
spedito ieri

Journal Entry 4 by bernandosoares from Wood Green, Greater London United Kingdom on Friday, July 04, 2008
Sinceramente me l'aspettavo meno corposo.. e con un carattere un pò più grande.. ma non importa! Mi metterò d'impegno e credo anche che farà un bel giretto in Corsica con me.. :)

In ogni caso è nato sotto una buona stella.. poichè l'ho ricevuto nel momento in cui mi accingevo ad uscire da casa per andare in Facoltà a discutere la tesi.. :D
Quindi.. un ulteriore incentivo!!
Grazie!

Journal Entry 5 by bernandosoares from Wood Green, Greater London United Kingdom on Tuesday, August 19, 2008
Nonostante il mio impegno e l'arrivo in un giorno particolarmente fortunato, oltre alla negativa impressione iniziale per la corposità del volume e la minutezza dei caratteri, ho dovuto desistere ben presto, comprendendo anche che il romanzo storico non fa per me..

Questo esperimento (anche per me stesso!) purtroppo non ha avuto buon esito..
Forse sarà destino, ma non sono riuscito a superare pagina 17..

L'incipit è intrigante.. ma personalmente il romanzo non riesce a coinvolgermi..

Mi appresto a contattare Neptunea.. sperando che lei non incontri le mie stesse difficoltà e riesca ad apprezzarlo..

PS: Grazie cmq a M.A. per il ring! ;)

Journal Entry 6 by Neptunea from Lanciano, Abruzzo Italy on Thursday, August 21, 2008
Arrivato oggi! L'impatto è stato ...devastante! Proverò a leggere almeno le prime pagine!

Journal Entry 7 by Neptunea from Lanciano, Abruzzo Italy on Saturday, September 13, 2008
Non sono riuscita a leggere il romanzo. Tuttavia, come scrivevo nel post relativo al ring, ho trovato molto interessante l'introduzione e le considerazioni sul romanzo popolare. Da non perdere la "Storia e leggenda de I Beati Paoli".
Grazie, Mariantonietta!

Libro partito stamattina.


Journal Entry 8 by chiocciolina from Fiumicino, Lazio Italy on Sunday, October 05, 2008
Arrivato già da un po', mi scuso per il ritardo nel segnalarlo

Journal Entry 9 by chiocciolina at -- via posta o passaggio a mano --, Abruzzo Italy on Friday, July 24, 2009

Released 9 yrs ago (7/24/2009 UTC) at -- via posta o passaggio a mano --, Abruzzo Italy

CONTROLLED RELEASE NOTES:

CONTROLLED RELEASE NOTES:

Il "romanzone" riprende il suo viaggio!!!
L'ho tenuto in ostaggio un'infinità di tempo, lo so, e me ne scuso con Mariantonietta e gli altri lettori.
Nonostante l'approccio non sia stato dei più invitanti (del resto la mole stessa del libro incute un po' di timore...) devo dire che le avventure di Blasco, di donna Gabriella, di Florestano, di Violante e di tutti gli altri personaggi che ruotano intorno alla misteriosa setta dei Beati Paoli, mi hanno appassionata. Non sono in grado di giudicare l'accuratezza storica del romanzo, ma poco importa: la lettura è molto godibile, direi perfetta per l'estate, ammesso che non si desideri portare il libro in spiaggia, il peso è forse eccessivo per la borsa da mare!
Spedito oggi a Dottazel.
Buone vacanze!

Journal Entry 10 by DOTTAZEL from Roma, Lazio Italy on Wednesday, July 29, 2009
E' arrivato ieri e appena finito il libro attualmente in lettura lo attaccherò, meno male che vado verso le ferie perché definirlo corposo è un eufemismo

Journal Entry 11 by DOTTAZEL from Roma, Lazio Italy on Wednesday, September 02, 2009
Bellissimo divertentissimo interessantissimo tutti gli aggettivi al superlativo che vi vengono in mente, un romanzo davvero avvincente e documentatissimo, citazioni storiche che restano leggere e godibili senza rallentare l'azione e distrarti dalla storia, personaggi ben delineati e caratterizzati, una storia fin troppo articolata (si sente che alcune parti sono dovute alla necessità di allungare il più possibile per pubblicare più puntate) che ti avvince dal principio alla fine, sono molto evidenti gli influssi de "I tre moschettieri" e mi ha fatto provare proprio le stesse emozioni di quando bambina ho letto il capolavoro di Dumas. Che altro dire, cercherò il sito di Dan Brown per consigliargli questa lettura, almeno imparerebbe come si scrive un certo genere di romanzo.

Journal Entry 12 by claudia1964 at Civitanova Marche, Marche Italy on Tuesday, May 25, 2010
Arrivato oggi, con la busta strappata, ma è sano e salvo!

Journal Entry 13 by claudia1964 at Civitanova Marche, Marche Italy on Wednesday, July 28, 2010
Mi è piaciuta l’ambientazione e la ricostruzione storica precisa, penso che per un siciliano e un palermitano in particolare ripercorrere le strade, le piazze, i vicoli, rivedere gli antichi palazzi nobiliari, le belle chiese palermitane sia emozionante –è stato bello anche per me che a Palermo sono stata solo una volta-; pur non potendo definirsi il romanzo come un vero e proprio romanzo storico, le movimentate vicende storiche siciliane prese in esame, che riguardano gli anni dal 1698 al 1718 circa, sono complesse nei singoli accadimenti ma semplici nell’interpretazione: ogni dominazione che si sia succeduta ha cercato di arraffare il più possibile ed arricchire nobili e cortigiani a scapito della popolazione locale, sempre più impoverita e in balia di una giustizia che fa strano chiamarla in tal modo.Mi è piaciuta la Sicilia che emerge dalle pagine, la Palermo regale, raffinata capitale del regno e dell’isola, dove l’aristocratico senso di superiorità dei suoi nobili si affianca al sentimento popolare di “isolanità” che alita negli animi della popolazione, misera e affamata ma sempre orgogliosa.
Mi hanno coinvolto le avventure e gli intrighi (forse un po’ troppi, a dire il vero, c’erano momenti in cui mi è toccato tornare indietro per capire cosa era successo prima a quel tal personaggio e collegare con il presente della narrazione) che si susseguono nel romanzo, rendendo la lettura (quasi) mai noiosa.
Non mi sono piaciuti alcuni dei personaggi, che richiamano stereotipi del romanzo popolare e non se ne distaccano, rimanendo sullo sfondo, lontani : l’eroe buono e generoso che si batte perché il bene trionfi sacrificando i suoi sentimenti in nome della giustizia; la bella intrigante che svolge la funzione di “mettere il bastone tra le ruote” all’eroe e che poi, alla fine, con un espediente, viene tolta di mezzo; la fanciulla vergine buona e bella innamorata silenziosamente dell’eroe;il cattivo che con le sue azioni malvage ti fa diventare una iena mentre leggi perché gli vanno sempre tutte dritte, ma alla fine arrivano i Beati Paoli, i difensori della giustizia, i vendicatori degli oppressi, a rimettere le cose al loro posto.Non mi sono piaciuti i ricorrenti errori di scrittura contenuti nel testo. Non ho gradito –ma è un problema mio- la voluminosità dell’opera.

Journal Entry 14 by anatolla-bis at Casablanca, Grand Casablanca Morocco on Monday, September 06, 2010
eccomi!!anzitutto grazie a mariantonietta per averci dato cotanto tomo... sono di quelle che quando un bel libro finisce soffrono, e cosi la mole di questo e' giusta giusta per me salvo il problema di tenerlo in mano mentre si legge. ho letto il commento di sandra e non avendo ancora finito il libro mi riservavo un commento speciale per donna Gabriella che per una volta mi sembrava un personaggio un po' piu' vero delle solite eroine tutte buone o tutte cattive. lei e' una donna incerta, capricciosa si ma mi piace molto la descrizione dei suoi cambiamenti di umore.. a volte e' completamente fatua altre volte si vede che davvero non sa che fare e che pensare.. ma devo finire il libro che mi ha catturato tanto da quando l'ho trovato ad aspettarmi da non averlo ancora segnalato. ed ora presto... voglio sapere come va a finire!!!

FORUM

Journal Entry 15 by antonellaS at Sacco, Campania Italy on Sunday, June 12, 2011

Released 8 yrs ago (6/17/2011 UTC) at Sacco, Campania Italy

CONTROLLED RELEASE NOTES:

:)

Journal Entry 16 by Mariantonietta at Sacco, Campania Italy on Wednesday, March 26, 2014
Il tomone è rientrato all'ovile!

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.