@Follia

by Patrick McGrath | Literature & Fiction |
ISBN: 8845913600 Global Overview for this book
Registered by mangelzoo on 5/7/2007
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
10 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by mangelzoo on Monday, May 07, 2007
Favolosa e struggente storia di amore e passione.

Stella, bellissima moglie di uno psichiatra di ottima posizione, Max Raphael, decide di iniziare quella che si rivelerà una tormentosa e tragica relazione extraconiugale. Il compagno scelto non è un uomo qualunque, non un collega, bensì un paziente del marito, ricoverato nell’ospedale psichiatrico nei pressi del quale la famiglia del medico è stata trasferita

armonia82 (Napoli)
seciatta (Albano laziale)
garbage (Roma)
Chabbba (Taranto)
mari4 (Cavi)
conteRoccabruna (Ventimiglia)
girosauro (Fermo)
maracuija (Milano)
miriam3 (gioia del colle (BARI))
Gahan (Ziano Piacentino)

Journal Entry 2 by mangelzoo on Saturday, July 07, 2007
Partito oggi per raggiungere armonia

Journal Entry 3 by armonia82 from Napoli, Campania Italy on Tuesday, July 10, 2007
Il libro è arrivato questa mattina.
E' la settimana della mia laurea quindi sono indaffarata, ma non vedo l'ora di iniziare a leggerlo.
Mille grazie a mangelzoo! :)

Journal Entry 4 by armonia82 from Napoli, Campania Italy on Tuesday, July 17, 2007
Spedito questa mattina, è in viaggio verso casa di seciatta. Buona lettura!
A me è piaciuto, l'ho trovato molto intenso.
A tratti spiazzante. Come l'amore, come la follia.
Dott.ssa Armonia ;)

Journal Entry 5 by Seciatta from Albano Laziale, Lazio Italy on Wednesday, July 18, 2007
Arrivato oggi, va in coda a 3 ring...
grazie

Journal Entry 6 by Seciatta from Albano Laziale, Lazio Italy on Tuesday, August 21, 2007
Bello il libro, e bello anche il film.
Come da richiesta, ho saltato Antonella e spedito a Garbage.

Journal Entry 7 by wingAnonymousFinderwing on Tuesday, September 04, 2007
segnalato tramite www.bookcrossing-italia.com

Stavo cominciando a pedinare il Postino ma finalmente oggi è arrivato!!!
Cercherò di finirlo il prima possibile...Thx

CAUGHT IN ROMA LAZIO ITALIA

Journal Entry 8 by garbage from Roma, Lazio Italy on Thursday, September 13, 2007
Stupendo!!!
Partito oggi alla volta di Taranto x Chabbba.
Mangelzoo Grazie del Libro e del supporto! :D

Journal Entry 9 by Chabbba from Taranto, Puglia Italy on Thursday, September 20, 2007
E' nelle mie mani. Arrivato sano e salvo!

Journal Entry 10 by Chabbba from Taranto, Puglia Italy on Friday, October 12, 2007
Gran bel libro! Devo dire a tratti un po' agghiacciante e triste, specialmente nelle scene che riguardano Charlie (sono padre di un bambino di 20 mesi). La storia è più verosimile, secondo me, di quanto non sembri. La follia della protagonista non è altro che passione allo stato puro, capace di fagocitare ogni altra emozione. Da leggere!
Grazie per questa occasione.
Contatto subito stregacc per consegna a mano!

Journal Entry 11 by Chabbba from Taranto, Puglia Italy on Saturday, November 03, 2007
Spedito a mari4 per irrangiungibilità altri corsari previo contatto con il ringmaster!

Journal Entry 12 by mari4 on Wednesday, November 07, 2007
segnalato tramite www.bookcrossing-italia.com



...è già segnato ceh è arrivato da me..cmq lo dico lo stesso...è qui....leggo appena posso.,...m ispira.
grazie
mair

Journal Entry 13 by mari4 on Monday, November 26, 2007
segnalato tramite www.bookcrossing-italia.com



..veramente appassionante...un libro "folle"...ma una lettura intrigante, da lasciar senza fiato, senza parole, ma con la sola voglia di vedere cosa accadrà nelle pagine successive!!!grazie mille!!!
lo spedisco al conte...
mari

Journal Entry 14 by conteRoccabruna from Sanremo, Liguria Italy on Saturday, December 08, 2007
segnalato tramite www.bookcrossing-italia.com



E' qui con me, in allegra compagnia di un sacco di ring BCrosser!

Journal Entry 15 by conteRoccabruna from Sanremo, Liguria Italy on Tuesday, February 19, 2008
Ebbene, non ho resistito...e ho visto prima il film. Poichè il racconto cinematografico è stato particolarmente intenso, temevo di essermi rovinata la lettura del romanzo. Sono felice che non sia stato così! Inevitabilmente nella lettura ricorrevano le immagini del film, ma la scrittura scarna, tagliente a tratti ironica ha creato un perfetto climax rarefatto, elettrico, di alta tensione. L'aria del film invece è stata resa a tratti soffocante o claustrofobica. Insomma due opere distinte e belle nel loro genere, autonome anche rispetto al finale.
Mentre il film si è concentrato su Edgard, il libro ha un'unica indiscussa protagonista: Stella. Ossia la passione, l'ossessione amorosa, la follia, che è anche la struttura attraverso cui si snoda il romanzo. Stella è una madame Bovary vittoriana: uno spirito indomito che sbeffeggia l'ipocrisia, il moralismo e soprattutto la sciatteria malcelata di certi ambienti arrivisti e salottieri della Londra fine siècle. Quella del libro è una ribellione profonda, angosciosa e radicale: essere riuscita a dare scacco non solo a quel mondo, ma alla scienza psichiatrica stessa che ritiene di poter tenere sotto controllo le passioni (la morte con le pastiglie). Nel film si è tradotto in un più spettacolare e fragoroso amore fino alla morte e oltre, con l'infrangersi della vetrata, che risuona e rievoca la passione alimentata nella serra. Trovo i due finali appropriati ai due linguaggi narrativi, che così si distinguono in due opere ben riuscite!
Senza dubbio il triangolo estetico Stella-Dott.Cleave-Edgar è reso in maniera sublime nel romanzo, dove appunto lo psichiatra è il vertice di questa liason di bellezza e arte che unisce i due amanti. La passione sprigiona dalle loro personalità e lo avvinghia in una stessa ossessione. Il possesso di Edgar si compie con la reclusione nella camera d'isolamento e quello di Stella si attua nel rifacimento bronzeo della testa scolpita dall'artista, e rinchiusa nel cassetto della scrivania. Un quadro di Magritte mi è venuto in mente ad illustrare questa ossessione estetica del ghiaccio bollente rappresentato dal dott. Cleave, lo allego a commento del romanzo (La Memoria, 1948).
Grazie per questo indimenticabile ring, pronto a partire appena ricevo indirizzo!

Journal Entry 16 by miriam3 from Gioia del Colle, Puglia Italy on Friday, May 16, 2008
Bellissimo!
Un romanzo appassionante e sconvolgente al tempo stesso.
Il personaggio più folle e più inquietante? Peter, naturalmente...

Pronto per ripartire. Attendo l'indirizzo del prossimo corsaro.

Journal Entry 17 by Gahan from Ziano Piacentino, Emilia Romagna Italy on Sunday, June 08, 2008
Arrivato ieri, va in coda a un altro ring.

Journal Entry 18 by Gahan from Ziano Piacentino, Emilia Romagna Italy on Monday, July 07, 2008
Il libro mi è piaciuto un sacco, sia per lo stile, sia per come si snoda la vicenda. È una storia drammatica molto ben raccontata, con tanto di colpo di scena finale che ci porta a riflettere sulla dicotomia normalità/pazzia. Chi sono i "normali" e chi sono i "pazzi"?
Concordo con chi diceva che il personaggio più folle è Peter, ovvero l'io narrante.

Non ho letto altro di McGrath ma questo mi pare molto bello, non so se gli altri libri che ha scritto siano all'altezza. Di sicuro ora voglio vedermi il film...

Journal Entry 19 by mangelzoo on Monday, July 21, 2008
E' sempre molto emozionante per me, quando un libro ritorna da un viaggio attraverso le mani e gli occhi di tanti corsari. Nel caso di questo libro è stata un'emozione doppia, perchè l'ho amato molto. Grazie a tutti per i vostri "segni".

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.