Donna per caso

by Jonathan Coe | Romance |
ISBN: 8807840243 Global Overview for this book
Registered by mangelzoo on 5/7/2007
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
9 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by mangelzoo on Monday, May 07, 2007
Non l'ho amato come gli altri dello stesso autore.

Elenco dei partecipanti:
maquantocimette (roma)
tilly77 (Cesena)
amboise97 (savona)
nereia (Roma)
manulina (san giuliano terme(pi))
Eowyn (Prata Di Pordenone (PN))
masia (Faenza (RA))
GrilloParlante (Napoli)
piccinella (palermo)

Journal Entry 2 by mangelzoo at UFFICIO POSTALE in Roseto degli Abruzzi, Abruzzo Italy on Tuesday, May 15, 2007

Released 12 yrs ago (5/15/2007 UTC) at UFFICIO POSTALE in Roseto degli Abruzzi, Abruzzo Italy

WILD RELEASE NOTES:

RELEASE NOTES:

inviato a maquantocimettete per RAY

Journal Entry 3 by maquantocimette from Roma, Lazio Italy on Saturday, May 19, 2007
è arrivato ieri

Journal Entry 4 by maquantocimette from Roma, Lazio Italy on Sunday, May 20, 2007
Iniziato e finito!
è effettivamente un po' diverso dagli altri romanzi dell'autore ma l'ho trovato molto bello con delle punte di cinismo e umorismo notevoli. I personaggi sono per lo più accennati ma ugualmente interessanti; alcuni sembrano finiti, tanto sono paradossali, ma stranamente sono molto simili a persone che ho realmente incontrato.
Vorrei commentare alcune pagine ma mi astengo per non rovinare la sorpresa alle altre.

vorrei citare solo una pezzo:
"W. era tutto ciò che Maria non era, e anche di più. Era una persona felice, aperta, fiduciosa e sicura di sé che credeva nella benevolenza di Dio, nella santità del matrimonio e nella bontà innata della natura umana. Era idiota anche in altri modi,comunque."

Journal Entry 5 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Thursday, May 31, 2007
Arrivato oggi, va in coda di parecchi libri...

Journal Entry 6 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Monday, June 25, 2007
Tragicomica questa storia di apatia e di immobilità raccontata da un narratore cinico e invadente. A volte leggendo viene voglia di scuotere Maria e spronarla a reagire, altre si prova compassione per lei e ci si chiede: "se avesse avuto vicino altre persone sarebbe riuscita a prendere in mano la sua vita?". E se ho avuto queste reazioni è perché Coe, pur con uno stile diverso dal solito, riesce sempre a tratteggiare personaggi a tutto tondo. Spassosi nella loro varia imbecillità i compagni di college che paiono a prima vista un po' farseschi ma, come ha sottolineato maquantocimette, sono, a ben guardare, simili a strani soggetti conosciuti nella vita reale...
Un libro amaro, pieno di personaggi sgradevoli, che non salva nessuno, eccetto forse il povero micio per cui Maria riserva le sue preziose lacrime... insomma non mi stupisce che non sia un romanzo universalmente amato, per me invece è un'altra ottima prova di un grande scrittore.

Grazie, partito alla volta di Amboise il 02/07! ;)

Journal Entry 7 by amboise97 from Stella, Liguria Italy on Monday, July 16, 2007
Arrivato oggi.

Journal Entry 8 by amboise97 from Stella, Liguria Italy on Wednesday, November 21, 2007
Mi è piaciuto abbastanza leggere la storia di questa donna insoddisfatta (non mi viene un altro termine al momento).
Certo mi ha lasciato un senso di vuoto e solitudine, però un libro scritto benissimo.

Journal Entry 9 by Nereia from Roma, Lazio Italy on Sunday, December 09, 2007
Arrivato!

Journal Entry 10 by Nereia from Roma, Lazio Italy on Tuesday, June 10, 2008
Possibile che un libricino così piccolo riesca a donarmi tanto? E' il primo libro di Jonathan Coe che leggo e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Maria, silenziosamente, mi ha insegnato a riflettere regalandomi delle bellissime emozioni e delle volte, perchè no, anche dei lievi sorrisi. E' sicuramente un libro di cui acquisterò una copia: non può mancare nella mia libreria! Parte oggi verso manulina.

Journal Entry 11 by manulina on Thursday, June 19, 2008
Arrivato, lo inizio appena ho finito il libro che sto leggendo.

Journal Entry 12 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Friday, July 18, 2008
Arrivato stamane :)

Journal Entry 13 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Monday, August 04, 2008
Questo Coe degli esordi, che esce spesso dalla storia per rivolgersi direttamente al lettore e che a tratti sembra insensibile alle vicende della sua protagonista, alla quale ne fa passare di tutti i colori, mi ha lasciata un po' titubante. Povera Maria, alla fine siamo tutti un po' persone "per caso", nel senso che le cose ci piombano continuamente addosso senza un motivo apparente! Perché farne una colpa solo a lei? Mi sono piaciute molto l'indagine e la caratterizzazione psicologica e anche se dall'esordio di questo commento forse non si direbbe, l'ho trovata una lettura interessante e stimolante. Inoltre ci sono alcuni passaggi davvero esilaranti, di un'acidità degna della più cinica delle penne... e il tocco da maestro è la nonchalance con la quale sono buttati lì, tanto da poter passare inosservati a un lettore svogliato.

Grazie mille per il ring :)

Visto che GrilloParlante desidera essere momentaneamente saltata, il libro parte subito in direzione di Piccinella.

Journal Entry 14 by piccinella from Orléans, Centre France on Friday, August 08, 2008
arrivato stamattina

Journal Entry 15 by piccinella from Orléans, Centre France on Saturday, December 27, 2008
finito da tempo. Aspetta che il prossimo lettore risponda alla mia chiamata.

Journal Entry 16 by SweetLuna from Canicattì, Sicilia Italy on Friday, April 03, 2009
Arrivato oggi. Sembra interessante, lo leggerò appena possibile. Grazie piccinella per averlo messo in palio al quiz "Indovina il titolo".

Journal Entry 17 by SweetLuna at Canicattì, Sicilia Italy on Monday, August 09, 2010
Coe è un autore che non conoscevo ma mi ha davvero conquistata con il suo stile infatti sicuramente leggerò altri suoi libri. Questo romanzo l'ho trovato molto coinvolgente anche per la scelta dell'autore di instaurare con il lettore una sorta di dialogo e rapporto visto che molte volte gli si rivolge direttamente. Il modo in cui Coe ha descritto la vita di Maria è verosimile, non è mai caduto nei soliti luoghi comuni: ha illustrato molto dettagliatamente ogni attimo della vita della ragazza tanto che è impossibile non appassionarsi alle sue vicende. Personalmente, mentre leggevo, spesso mi veniva voglia di scrollare Maria e dirle di reagire anziché aspettare che tutto le succedesse "per caso". Un altro aspetto della scrittura di Coe che mi ha colpita positivamente in questo libro è che lui non giudica, non fa la morale ma lascia al lettore il giudizio finale e la possibilità di approvare o criticare le scelte della protagonista. E' comunque un romanzo molto triste, amaro.

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.