@I barbari - saggio sulla mutazione

by Alessandro Baricco | Nonfiction |
ISBN: 8860440777 Global Overview for this book
Registered by tilly77 of Cesena, Emilia Romagna Italy on 4/2/2007
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
This book is in the wild! This Book is Currently in the Wild!
16 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Monday, April 02, 2007
Da ibs.it:
Nel suo nuovo libro, "I barbari. Saggio sulla mutazione", pubblicato a puntate sul quotidiano la Repubblica tra maggio e ottobre 2006, Alessandro Baricco riflette su un fenomeno che ha osservato nel mondo intorno a lui, percepito dai più come un'apocalisse imminente e annunciato da una voce che suona come un grido d'allarme: stanno arrivando i barbari. Puntata dopo puntata, Baricco va a visitare i villaggi che già mostrano i segni del saccheggio e li racconta in pagine che hanno sempre la forza viva della narrazione e qualche volta la malinconia della memoria personale (sono le sue fotografie in bianco e nero). Vino, calcio, libri: dai luoghi esplorati emerge che non si tratta di una semplice invasione ma di una vera e propria mutazione e "quelli che chiamiamo barbari sono una specie nuova, che ha le branchie dietro alle orecchie e ha deciso di vivere sott'acqua". Un'incursione nel palazzo imperiale di Google rivela un universo con milioni di links (collegamenti) le cui traiettorie corrono in superficie e tracciano i sentieri-guida del sapere. Ne segue una nuova idea di esperienza e, con l'esperienza, di senso e percezione. In questo scenario c'è posto per l'anima? Una parentesi su musica classica, Nona di Beethoven e due famosi dipinti di Ingres apre scorci inattesi sul paesaggio dei barbari.

Ring!
Lista partecipanti:

http://forum.bookcrossing-italy.com/viewtopic.php?p=360683

Regole del ring:

- Fate j.e (una in entrata e una in uscita) e non release note.
- Nella j.e. di uscita sforzatevi di commentare il libro con almeno 2/3 righe e non solo con "mi è piaciuto/non mi è piaciuto".
- Potete sottolineare il libro a matita/matite colorate firmando possibilmente i vostri interventi, però niente penna per favore!
- Potete inserire cartoline, segnalibri, biglietti del tram, quello che vi pare, sarà tutto molto gradito, basta che non rendiate il carico troppo pesante ;)

Buona lettura!! ^_^

Journal Entry 2 by lisolachenonce from Pisa, Toscana Italy on Friday, April 27, 2007
Questo bel libriccino è arrivato stamattina e il ponte del primo maggio mi sembra azzeccatissimo per divorarselo tutto d'un fiato....
Grazie Tilly77

Journal Entry 3 by lisolachenonce from Pisa, Toscana Italy on Tuesday, May 01, 2007
Ho appena finito di leggere questo libro.
Prima riflessione: lo stile è come sempre, fantastico. Leggere Baricco significa ascoltare un magnifico affabulatore (oh, perché non torna a fare quella miticissima trasmissione sui libri di Rai3 di mille anni fa)
Seconda riflessione: certe intuizioni, certi modi di esprimere con pochissime parole un concetto essenziale, è così gratificante e appagante.
Terza riflessione: io mi colloco dove, in questo libro? Di certo adoro la profondità, e questo mi colloca irrimediabilmente fra i conservatori... Ma io sono proprio così ottusa, così cieca davanti all'inivitabile?
Infine: trovo che in alcune parti del libro vi siano terribili semplificazioni che rendono dimostrabile tutto ed il contrario di tutto. Per me che bazzico la matematica, è tutta una questione di quanto si va ad approssimare. Minore il numero dei decimali, maggiore l'errore.
Mi permetto di dissentire su alcune conclusioni e su alcuni giudizi. Convengo che sarebbe molto bello, ma molto molto bello, se la mutazione fosse controllabile.... Contrariamente all'autore, non mi risulta che questo sia possibile (AIDS docet)
Grazie ringmaster, spero che la mia j.e. ti soddisfi e ti sembri sufficientemente esauriente.
Il libro riparte domani verso dollypop che mi ha già inviato indirizzo

Journal Entry 4 by dollypop from Augusta, Sicilia Italy on Wednesday, May 09, 2007
appena arrivato...sta dietro un altro ring

Journal Entry 5 by dollypop from Augusta, Sicilia Italy on Monday, June 18, 2007
Mi ha fatto molto riflettere su come cambiano le cose, su quanto l'originale si trasformi sempre più in ordinario, è questo purtroppo è triste. Si perdono le cose più semplici, come potrebbero essere i sapori.
E poi Baricco è sempre straordinario.
Appena mi arriva l'indirizzo riparte.

Journal Entry 6 by anacamptis from Milano, Lombardia Italy on Wednesday, August 22, 2007
Arrivato stamani!
Lo inizierò al più presto

Journal Entry 7 by anacamptis from Milano, Lombardia Italy on Sunday, September 02, 2007
Che intelligente riflessione!! Proprio interessante questo sguardo di Baricco a ciò che stiamo diventando. Qualcosa di similmente appagante lo ritrovo in alcune riflessioni di Terzani. Anzi mi viene in mente proprio adesso che parlando della democrazia in "Un indovino mi disse" Terzani giunge a conclusioni sovrapponibili a quelle di Baricco. Questa questione della democrazia tra l'altro mi colpisce particolarmente perchè per qualche misterioso motivo è un nodo ricorrente nei miei pensieri quotidiani...
"Così deambuliamo piuttosto smarriti, rimpiangendo il tempo in cui i gesti erano autentici e vivendo quello in cui l'inautenticità è divenuta sinonimo di esistenza. Non che sia una posizione particolarmente comoda."
No, non lo è per niente. Per quanto mi riguarda vivo il mio tempo e il mio spazio con grandissima fatica, muovendomi goffamente e faticosamente, e trovandomi spesso con il culo a terra cercando disperatamente piccole fatue fonti di energia. Non riesco proprio a liberarmi dalla sensazione che la nave stia affondando e che non ci sia molto da fare... chiusa questa piccola parentesi personale ringrazio tilly77 per avermi dato la possibilità di leggere questo bel saggio scritto in modo così accattivante da farti venire un irresistibile desiderio di alzare la cornetta e telefonare a Baricco per parlare parlare parlare con lui tutta la notte...

Journal Entry 8 by DevilKitty from Camogli, Liguria Italy on Saturday, September 15, 2007
Arrivato stamattina.

Journal Entry 9 by DevilKitty from Camogli, Liguria Italy on Sunday, October 14, 2007
Oh, Alessandro Baricco è un grande scrittore. La lettura è stata estremamente scorrevole e piacevole, per l'eleganza e la proprietà di linguaggio. Per quanto riguarda il contenuto dell'opera, però, mi trovo mille miglia lontano dalle conclusioni cui giunge - secondo me anche con un po' di presunzione - il buon Baricco. Questa mutazione che a lui pare così naturale e inarrestabile, questa civiltà in trasformazione e che non riconosciamo più come tale e come nostra, che pertanto chiamiamo barbarie, per me è orribile, altro che "luogo magnifico". Se siamo anche a domandare - in maniera retorica - se "in questo scenario c'è ancora posto per l'anima" (intesa come dimensione spirituale dell'uomo, certo non nell'abusata accezione clericale), beh allora la sottoscritta si chiama fuori da questo flusso evolutivo. Detesto la velocità, il multitasking, la sequenza. La mutazione in questione non si può controllare, la si può solo subire, sperando che non generi mostri.

Grazie Ringmaster per questa lettura stimolante. Il libro parte in settimana non appena avrò l'indirizzo del corsaro che segue in lista.

Journal Entry 10 by wingAnonymousFinderwing on Saturday, October 20, 2007
journal entry inserita tramite www.bookcrossing-italy.com
Arrivato ieri,grazie.
In coda,ma non troppo

CAUGHT IN BRESCIA LOMBARDIA ITALY

Journal Entry 11 by Vanigliacocco from Brescia, Lombardia Italy on Saturday, October 20, 2007
Uff! Scusate!

Journal Entry 12 by Vanigliacocco from Brescia, Lombardia Italy on Thursday, November 08, 2007
Ah! Leggere Baricco mi da sempre un senso di appagamento! Sono a casa sua e lui mi accoglie mi fa ridere, riflettere e commuovere (cosa decisamente strana per un saggio) e io lo ascolto (perchè sembra proprio di sentirlo parlare).
Per me la lettura dei saggi è spesso un ostacolo però leggendo "I barbari" mi sono resa conto che la colpa non è mia (non solo almeno), ma degli scrittori che non sanno coinvolgermi.
Mi è piaciuto lo stile quindi, ma anche e molto i contenuti, si può essere d'accordo o no però non è detto (come scrivono devilkitty o lisolachenonce) che Baricco stia dalla parte dei Barbari, secondo me gioca anche un pò a fare l'avvocato del diavolo. Ho apprezzato gli esempi dal calcio a google, è stato molto interessante apprendere più da vicino queste mutazioni.

Grazie ringmaster! (spedisco domani)

Journal Entry 13 by annamatte from Roma, Lazio Italy on Saturday, November 10, 2007
Arrivato oggi. Grazie Vanigliacocco, mi ci butto a pesce!

Journal Entry 14 by annamatte from Roma, Lazio Italy on Thursday, February 07, 2008
Ecco mi aspettavo di più.
Perchè Baricco deve essere così autoreferenziale e narcisista?
Ha rovinato un'ottima idea...
Parte domani per frullina



Journal Entry 15 by Frullina from Lucca, Toscana Italy on Thursday, March 06, 2008
Arrivato or ora!

Journal Entry 16 by Frullina from Lucca, Toscana Italy on Tuesday, April 08, 2008
Partito...

Journal Entry 17 by Ellen-Olenska on Tuesday, April 15, 2008
arrivato! (che bello con così pieno di cosucce!)

Journal Entry 18 by Ellen-Olenska on Wednesday, July 23, 2008
Accidenti! Sapevo di averlo tenuto un sacco (era in coda ad altri ring e poi sono cominciati gli esami..) ma mai avrei pensato di essere così tanto in ritardo! Chiedo scusa a tutti e sopratutto alla ringmastra :-

Non so se capita anche a voi, ma a me Baricco fa l'effetto di un incallito latin lover: quando ci si accorge che ci sta prendendo in giro e che ormai pensiamo con le sue parole è troppo tardi: la sua scrittura mi seduce nonostante mi renda conto che se scrivesse un po' meno bene probabilmente avrei dato un 3 al libro...o meglio, è pieno di spunti interessanti ma la maggior parte delle volte le conclusioni a cui arriva sono dir poco azzardate se non molto forzate!

Comunque è una lettura piacevole che spero terrà buona compagnia sotto l'ombrellone alla prossima lettrice!

Partito!

Journal Entry 19 by ermydave from Millesimo, Liguria Italy on Tuesday, July 29, 2008
arrivato; va in coda altri ring

Journal Entry 20 by ermydave from Millesimo, Liguria Italy on Wednesday, October 01, 2008
Purtroppo non sono riuscita a finire di leggerlo....
Spedisco al successivo

Journal Entry 21 by mangelzoo on Thursday, October 30, 2008
arrivato va in coda

Journal Entry 22 by mangelzoo on Saturday, November 21, 2009
bello bello

partito oggi per napoli

Journal Entry 23 by sabella from Napoli, Campania Italy on Monday, November 30, 2009
Arrivato a Napoli da Sabella.

Journal Entry 24 by sabella from Napoli, Campania Italy on Friday, December 18, 2009
Ho le mie riserve su Baricco e sul suo stile, tuttavia ho trovato il libro molto carino, soprattutto in certi passaggi ed anche stimolante,
Ripartito stamattina per Trottola78

Journal Entry 25 by trottola78 from Rapallo, Liguria Italy on Tuesday, December 29, 2009
arrivato, scusate se non ho fatto subito la journal entry, e già in lettura...

Journal Entry 26 by trottola78 from Rapallo, Liguria Italy on Friday, January 01, 2010
finito! mi è piaciuto davvero tanto, ma questo autore mi dà sempre delle grosse soddisfazioni... non l'ho trovato per niente noioso, pur essendo un saggio. ho già contattata Towandaaa, appena mi manda via mp il suo indirizzo il libro riprenderà il suo viaggio. grazie mille a chi mi ha dato la possibilità di leggerlo e buona lettura a chi mi segue

Journal Entry 27 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Friday, January 22, 2010
arrivato

Journal Entry 28 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Tuesday, February 02, 2010
E’ stata una lettura davvero particolare per il tema scelto, per il taglio saggistico-narrativo, per lo stile, ma…..ci sono alcuni “ma” di cui desidero lasciare traccia in questo journal.
In alcuni passaggi lo sviluppo della ricostruzione mi è sembrato piuttosto capzioso: alcuni esempi e alcune conclusioni mi sono sembrati davvero forzati.
Mi hanno un po’ infastidita il continuo concludere ciascun capitolo con un accenno di anticipazione sul successivo, il frequente invito al lettore a prestare attenzione (con moniti del tipo: memorizzate e mettete da parte, oppure, leggete questa parte in un luogo tranquillo, o anche – quello che mi ha suscitato un vero e proprio prurito! – “Vogliamo provare a studiarla un po’ più in profondità ? Si imparano un sacco di cose, avendo la pazienza di farlo”) e la ricorrente ripetizione-riassunto di quanto già affermato in precedenza: il risultato è stata la sensazione che l’autore salisse in cattedra per elargire gocce del suo prezioso sapere ad una classe di studenti svogliati, disattenti o incostanti.
Forse questa struttura poteva avere una propria ragion d’essere (o almeno: in parte) in riferimento alla genesi di questi scritti (pubblicati “a puntate” su un quotidiano), ma una volta presa la decisione di farne un libro, gli interventi di “ristrutturazione” dovevano essere più incisivi, secondo me. E forse anche secondo Baricco stesso, che non a caso nella prefazione giustifica l’operazione come frutto di una precisa scelta volta a conservare la natura di questi articoli.
Ora capisco meglio le accuse di supponenza e di autocelebrazione che spesso vengono mosse verso il Baricco – romanziere (anche se non mi sento di condividerle): ci voleva un saggio, evidentemente, che pur essendo scorrevole e lineare, non ha comunque il potere coinvolgente di un romanzo, per farmi provare un’opinione diversa nei confronti di un autore che finora mi è sempre piaciuto molto (“Seta” escluso).

Grazie Tilly77, per questa lettura e per avermi dato l’opportunità di concludere che preferisco senza dubbio il Baricco – romanziere !
Ho lasciato traccia di me sul libro con sottolineature e brevi commenti scritti con la matita verde e siglati “Tow.”
Il libro è ripartito oggi per raggiungere mickymicky.

Journal Entry 29 by mickymicky from Alba Adriatica, Abruzzo Italy on Saturday, February 06, 2010
arrivato, grazie!

Journal Entry 30 by mickymicky from Alba Adriatica, Abruzzo Italy on Saturday, February 27, 2010
Lettura terminata...sinceramente pensavo meglio, non mi ha presa più di tanto anche se alcune riflessioni mi sono sembrate giuste. Grazie comunque del ring, riparte al più presto

Journal Entry 31 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Tuesday, March 16, 2010
Tornato a casa, che emozione!
Un grazie enorme a tutti i partecipanti del ring, vedere il libro sottolineato, commentato, vissuto è quasi commovente!
Grazie per le tracce del vostro passaggio, bellissima e triste la foto della quercia di anacamptis, spero stia bene...

Journal Entry 32 by tilly77 at Ipercoop in Cesena, Emilia Romagna Italy on Friday, May 18, 2018

Released 1 yr ago (5/18/2018 UTC) at Ipercoop in Cesena, Emilia Romagna Italy

WILD RELEASE NOTES:

Dopo tanti anni dalla chiusura del ring ho deciso di farlo ripartire e di lasciarlo libero, speriamo incontri nuovi lettori interessati ^^
sullo scaffale dei libri liberi

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.