Profumo di Jittembug

by Tom Robbins | Literature & Fiction |
ISBN: 1842430351 Global Overview for this book
Registered by girosauro of Fermo, Marche Italy on 12/13/2006
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
14 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by girosauro from Fermo, Marche Italy on Wednesday, December 13, 2006
spedito a Masia che tanto lo desiderava...occhio alle Rape!

Journal Entry 2 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Saturday, September 08, 2007
Arrivato! Grazie mille! :))

Journal Entry 3 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Tuesday, December 04, 2007
Piaciuto moltissimo!
Mi sono davvero affezionata alle vicende di Alobar e Kudra, una sorta di "tardivi" Adamo e Eva, ma molto più simpatici e umani degli originali. Inoltre non potrò mai più guardare una barbabietola con gli stessi occhi! ;)
Girosauro, grazie mille per avermi fatto fare questo viaggio :)


LA SPECIALITÀ DEL GIORNO
La barbabietola è il genere di verdura più profondo. Il ravanello, è senza dubbio il più febbrile, però il suo è un fuoco freddo, il fuoco dell'insoddisfazione e non della passione. I pomodori sono già più gagliardi, attraversati però da una vena frivola. Le barbabietole, invece, sono mortalmente serie.
I popoli slavi traggono le loro caratteristiche fisiche dalle patate, la loro latente inquietudine dal rafano, la loro gravità dalle barbabietole.
La barbabietola è un tipo di verdura malinconico, quello più disposto a soffrire. Non si può di certo cavar sangue da una rapa...
La barbabietola è l'omicida che torna sul luogo del delitto. La barbabietola è quel che succede quando la ciliegia la fa finita con la carota. La barbabietola è l'antenna della luna d'autunno, barbuta, sepolta, pressoché fossilizzata; le vele verde scuro del vascello lunare impantanato percorse da vene di plasma primordiale; il filo dell'aquilone che una volta legava la luna alla terra e che adesso è un peluzzo infangato che scava disperatamente in cerca di rubini.

Journal Entry 4 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Tuesday, December 04, 2007

RING - PROFUMO DI JITTERBUG

Indicazioni per i partecipanti:
- Fate sempre una Journal Entry quando ricevete il libro e una quando lo spedite via (preferibilmente indicando eventuali cambiamenti nell'ordine di spedizione "ufficiale"). Naturalmente se nelle journal inserirete la vostra opinione riguardo al libro non potrà che farmi piacere!
- Non inviate mai il libro a qualcuno senza averlo prima avvisato!
- Non dimenticate di indicare nella busta di spedizione l'indirizzo del mittente.
- Per poter usufruire della tariffa 'pieghi di libri' è meglio non inserire tra le pagine cartoline o segnalibri "ingombranti" che siano visibili anche libro chiuso. Meglio essere discreti per passare inosservati ai controlli postali ;)
- Cercate di non tenere fermo il libro per più di due mesi! Dopo di voi ci sono altri lettori in attesa. Se quando venite contattati per ricevere il ring vi trovate in un periodo già pieno di letture e pensate di non essere in grado di dedicarvi tempestivamente al libro, fatevi saltare momentaneamente oppure contattatemi direttamente. Di certo si troverà una soluzione :)

Si prega di non trattenere il libro per più di due mesi!

Grazie! :)

Lista partecipanti:
- chicca65 (Gallarate, Lombardia)
- spacetave (Torino, Piemonte)
- Ellen-Olenska (Sesto S. Giovanni, Lombardia)
- devonpennyblack (Bordighera, Liguria)
- celesteathena (Sarnico, Lombardia)
- lupurk (Valenza, Piemonte)
- afrodita (Torino, Piemonte)
tilly77 (Cesena, Emilia Romagna)
maybeetle (Agrigento, Sicilia)
mangelzoo (Roseto degli Abruzzi, Abruzzo)
Towandaaa (Peccioli, Toscana)



Link al forum



Journal Entry 5 by chicca65 from Gallarate, Lombardia Italy on Thursday, December 27, 2007
arrivato và in coda ad altri ring

Journal Entry 6 by chicca65 from Gallarate, Lombardia Italy on Sunday, January 27, 2008
lo sò che probabilmente penserete tutti che sono un pò matta ma devo confessarvi che con questo libro mi è venuto"il blocco del lettore".. raramente mi è successo, e stavolta ho proprio cercato di andare avanti ma non mi è riuscito. Se il libro fosse stato mio lo avrei messo in attesa sul mio comodino in attesa del momento adatto, ma visto che altri dopo di me lo stanno aspettando, spero che il ringmaster acconsenta,una volta ritornato a casa il libro,a prestarmelo di nuovo così da riuscire a finire di leggerlo...che ne dici masia?... beh quello che sono riuscita a leggere mi ha intrigato ma non riesco ad andare avanti per cui domani riparte alla volta di spacetave... sono curiosa di leggere i vostri commenti dopo la lettura...

Journal Entry 7 by spacetave from Torino, Piemonte Italy on Saturday, February 02, 2008
Arrivato!

Journal Entry 8 by spacetave from Torino, Piemonte Italy on Wednesday, June 25, 2008
Molto molto bello, una lettura piacevolissima e divertente con dei personaggi unici e con invenzioni a tutto andare, la fantasia di Robbins galloppa spedita foraggiata da qualche barbabietola psichedelica.
Bisogna avere pazienza perchè l'inizio è un pò lento e non si capisce dove e cosa c'entrano i vari personaggi che vengono buttati nel romanzo quasi a caso, poi prendono quota Alobar e Kudra (belli i momenti bucolici) e ogni personaggio trova la sua collocazione come la tessera di un puzzle.

Journal Entry 9 by Ellen-Olenska on Friday, July 25, 2008
Arrivatooo! Lo leggo quest'estate!

Journal Entry 10 by Ellen-Olenska on Sunday, September 21, 2008
Assurdo! Questa è la prima parola che mi viene in mente per descrivere questo libro. Seguito poi da Incredibile! Stupendo! Unico! Perchè devo proprio dire che questo è forse il libro che più mi ha stupito tra tutti quelli che ho letto. Una scrittura magnifica zeppa di invenzioni linguistiche e richiami letterari, di aggettivi improbabili e di descrizioni con una potenza evocativa, sul piano visivo ma sopratutto OLFATTIVO, straordinaria al servizio di una storia veramente originale cui bisogna affidarsi e lasciarsi trasportare sospendendo ogni giudizio razionale! E' davvero unico nel suo genere....se dovessi dire cosa mi ha ricordato direi forse 'cent'anni di solitudine' per "l'aria di eternità" che si respira e 'city' di Baricco per i personaggi talmente assurdi da sembrare assolutamente verosimili.

Sono curiosissima di leggere anche le impressioni dei prossimi lettori!!

Journal Entry 11 by devonpennyblack from Bordighera, Liguria Italy on Wednesday, October 08, 2008
Arrivato ora.

Journal Entry 12 by devonpennyblack from Bordighera, Liguria Italy on Friday, October 24, 2008
E' incredibile la fantasia di quest'uomo! Riesce a creare delle situazioni assurde! Tanta ironia, personaggi originali. Libro veramente inusuale e fuori dai canoni.

Journal Entry 13 by celesteathena from Paratico, Lombardia Italy on Sunday, November 09, 2008
Arrivato...e già in lettura!

Journal Entry 14 by lupurk from Pecetto di Valenza, Piemonte Italy on Saturday, December 27, 2008
Arrivato! Non vedo l'ora di iniziarlo!

Journal Entry 15 by lupurk from Pecetto di Valenza, Piemonte Italy on Monday, March 23, 2009
Un'altra delirante avventura di questo fantastico autore...pensavo di leggerlo più velocemente, le 358 pagine mi hanno tratto in inganno, erano scritte in lillipuziano! Ciononostante è stato, come sempre, un ottimo compagno di viaggio, mai noioso, bravo con le parole e di fervida immaginazione. Un libro sull'immortalità, sul profumo perfetto, su un dio dimenticato e sulle barbabietole.
Ho già contattato afrodita, riparte al più presto!
Mille grazie alla ringmaster e scusate se l'ho tenuto più del previsto ;)

Journal Entry 16 by afrodita from Torino, Piemonte Italy on Saturday, April 11, 2009
arrivato ieri!

Journal Entry 17 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Tuesday, August 25, 2009
arrivato!

Journal Entry 18 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Saturday, November 07, 2009
Sono arrivata all'ultima pagina pentendomi di aver affrontato questo libro a spizzichi e bocconi. Avrebbe meritato una lettura più continuativa (privilegio che gli è stato concesso solo negli ultimi giorni, sul finale), in questo modo avrei potuto apprezzare meglio l'incrocio di personaggi e trame senza ritrovarmi spiazzata e abbandonata dalla mia pessima memoria. Giudizio molto positivo per lo stile di scrittura fantasioso e appassionato, e per le riflessioni su morte/immortalità e sull'Uomo in generale che mi hanno davvero affascinato.

Spedito oggi a maybeetle, grazie masia!

Journal Entry 19 by maybeetle from Agrigento, Sicilia Italy on Sunday, November 15, 2009
eccolo! finalmente tra le mie mani!
comincio subito a leggerlo!

Journal Entry 20 by basi-melo from Canicattì, Sicilia Italy on Tuesday, December 29, 2009
Mi sono infilato nel ring grazie alla mia portatrice sana di buone letture... e che dire... uno dei più bei libri che abbia mai letto... Tom Robbins fin'ora, a mio parere, non ne ha sbagliato uno!
Devo confessare che sto (stiamo) pensando di acquistarne una copia da riporre nella nostra libreria per poterlo rileggere... perché penso che non basti una sola lettura per capire i messaggi e le sfumature...

Beh, comunque grazie a masia e grazie ad maybeetle per questo splendido viaggio!

Journal Entry 21 by maybeetle from Agrigento, Sicilia Italy on Tuesday, December 29, 2009
Adoro Tom Robbins, che in questo libro non si smentisce...
sensuoso, geniale e psichedelico come sempre, forse anche un po' di più.
ci ha fatto (ri)scoprire tante cose e tra queste ci ha fatto rivalutare l'importanza dei nostri nasi, degli odori e dei profumi...

il resto lo ha detto basimelo: vogliamo una copia pigra per la nostra libreria, di quelle che non viaggiano... perdonateci l'egoismo poco corsaro...

e dopo aver fatto un po' di baldoria con le je (ma tanto siamo in clima di feste, ed è consentito) il libro riparte alla volta di mangelzoo

Journal Entry 22 by mangelzoo on Monday, January 18, 2010
arrivato oggi, va in coda a diversi ring...

Journal Entry 23 by Towandaaa at Peccioli, Toscana Italy on Wednesday, July 27, 2011
arrivato

Journal Entry 24 by Towandaaa at Peccioli, Toscana Italy on Sunday, July 31, 2011
Il mio secondo approccio con Tom Robbins: questa lettura mi è piaciuta di più rispetto a “Beati come rane su una foglia di ninfea” (forse perché non mi ha colta di sorpresa come l’altra !), ma ha anche confermato l’opinione che Tom Robbins sia poco in linea con i miei gusti di lettrice. Ricco di inventiva, capace di trovare espressioni del tutto originali e di coinvolgere olfattivamente, abile nel “nascondere” (meglio di quanto accade nell’altro romanzo che ho letto) pensieri in stile new age nei dialoghi e nelle azioni, e nel rendere i suoi personaggi credibilmente (contestualizzando naturalmente questo avverbio nell’assurdità della trama) strampalati. La sua ironia però non mi convince: parodiare istanze molto umane (sia in termini religiosi che laici) e giocare su desideri e paure che atavicamente ci portiamo dietro sebbene la ragione tenda a rintuzzarli in un cantuccio per renderli inoffensivi sono forme di espressione nei cui confronti non nutro alcuna avversione di principio: semplicemente mi piace scoprire prima o poi alla loro base una sostanza (e non importa che io nemmeno la condivida: basta che ci sia !). Chiudere questo libro e pensare “E allora ?!” è invece stato tutt’uno, e credo che i ricordi che ne conserverò saranno quelli di una lettura a tratti divertente, delle avventure di un portinaio millenario e della sconclusionata compagnia di attori e comparse che si alternano al suo fianco, su un sottofondo odoroso che oscilla tra gli aromi dell’olio essenziale di gelsomino e quelli del taco perfetto. Niente altro da segnalare, secondo me.

Ringrazio comunque masia per questa opportunità di lettura, e mi accingo a spedirle il libro.

Journal Entry 25 by masia at Faenza, Emilia Romagna Italy on Saturday, August 13, 2011
Libro tornato,
ring terminato!

Grazie d'aver partecipato :)

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.