Almost Blue

by Carlo Lucarelli | Mystery & Thrillers |
ISBN: Global Overview for this book
Registered by lupurk of Pecetto di Valenza, Piemonte Italy on 3/6/2005
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
16 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by lupurk from Pecetto di Valenza, Piemonte Italy on Sunday, March 6, 2005
ispirata alle splendide melodie di Chet Baker, immaginaria colonna sonora di tutto il romanzo, Almost Blue è l'opera che ha rivelato al grande pubblico il talento di Carlo Lucarelli, riuscendo nella difficile alchimia di mescolare il gusto anglosassone per la suspence con psicologie e panorami del nostro paese. un romanzo di culto, diventato in breve tempo il manifesto della nuova generazione di scrittori noir italiani.
a Bologna c'è un serial killer, l'iguana, che uccide per liberarsi dalle ossessioni che lo perseguitano ed è capace di svanire nelle pieghe di un territorio che si stende lungo la via Emilia. il compito di catturarlo è affidato alla giovane ispettrice di polizia Grazia Negro, scrupolosa e testarda. ma sulle tracce dell'assassino c'è anche Simone, un ragazzo cieco che conosce la città attraverso i suoni. per lui l'iguana è una voce, una voce verde, diversa da quella degli altri, spaventosa e aliena. insieme, Grazia e Simone dovranno rintracciarne il proprietario per impedire che uccida ancora, e ancora...

partecipanti al bookring:

lupurk

mimonni (como)
magenta82 (roma)
Honeymoon (viterbo)
EmilyTheStrange (palermo)
GigiLaTrottola (Giappone)
claudia1964 (civitanova marche)
farewell17776 (treviso)
futujeju (torino)
micoool (milano)
sarina79 (ferrara)
virruzza (bari)
sciaoo (Sondrio)
masia (Ravenna)
Franciek (Firenze)
harunanukui
lupurk

TORNATO A CASA

Journal Entry 2 by mimonni from Como, Lombardia Italy on Monday, March 14, 2005
ricevuto oggi!
lo metto in coda a un altro ring che sto leggendo.

grazie lupurk!!!

Journal Entry 3 by mimonni from Como, Lombardia Italy on Saturday, March 19, 2005
Questo libro non mi ha convinto, l'ho trovato un po' insipido e superficiale, nonostante mi siano piaciute le descrizioni di bologna e i pensieri "campanari" dell'iguana..eh eh eh !

comunque si legge in un soffio

...don ...don ...don ....

grazie Lupurk!

( oggi o lunedì riparte )

Journal Entry 4 by magenta82 on Thursday, March 31, 2005
è arrivato questa mattina nella ridente roma.

Journal Entry 5 by magenta82 on Thursday, April 7, 2005
finito. sostanzialmente condivido l'opinione di mimonni: si legge in fretta ed è, in fondo, piacevole (soprattutto l'idea di associare la voce ai colori) anche se un po' banalotto.

ripartirà sabato mattina.

grazie lupurk!

Journal Entry 6 by Honeymoon83 from Viterbo, Lazio Italy on Tuesday, April 12, 2005
Che emozione,il mio primo ring!!Arrivato stamani,mi aspettava sulla mensola del caminetto!Da brava bambina che si applica lo leggerò stasera stessa.

Infatti l'ho finito prima di andare a dormire!Mi è sembrato un buon libro,anche se il finale è arrivato un pò a precipizio. Sembrava che Lucarelli avesse fretta di concludere,magari si era stufato:)Mi metterò subito in contatto con Emily per chiederle l'indirizzo.

Grazie Lupurk!

Journal Entry 7 by EmilyLaStramba from Palermo, Sicilia Italy on Friday, April 22, 2005
Ricevuto ieri.
Sono moooooolto curiosa!

Journal Entry 8 by EmilyLaStramba from Palermo, Sicilia Italy on Thursday, April 28, 2005
Finalmente un romanzo di lucarelli degno dello sua fama(il primo è stato una delusione!)!
Mi ha preso,mi è piaciuto davvero.Certo,la trama è piuttosto debole,lascia molti punti oscuri,ma questa carenza è altamnte compensata dal modo in cui i personaggi sono tratteggiati psicologicamente e anche lo stile in cui Lucarelli scrive mi è piaciuto.Le parti migliori-e poetiche,secondo me-sono quelle in cui il serial killer parla in prima persona:ho sentito anch'io "le campane dell'inferno"

Journal Entry 9 by gigilatrottola from Roma, Lazio Italy on Monday, June 13, 2005
Ricevuto e letto ..Ci ho messo un po' causa impegni stringenti...
Finito e pronto a ripartire.
Sostanzialmente mi è piaciuto anche se non mi ha fatto impazzire.Alcune idee sono interessanti,come l'associazione dei colori con i suoni e le descrizioni di Bologna.Purtroppo i personaggi sono un po' piatti e Lucarelli (un po' prolisso nelle descrizioni) didascalico.Comunque un libro intrigante almeno dalla meta' in poi...

Journal Entry 10 by claudia1964 from Civitanova Marche, Marche Italy on Saturday, September 3, 2005
E' arrivato stamattina! Lo leggerò subito.

Journal Entry 11 by claudia1964 from Civitanova Marche, Marche Italy on Thursday, September 8, 2005
L'ho letto tutto di un fiato. Per me è uno dei più bei libri di Lucarelli che io abbia finora letto. Bellissima la descrizione della città di Bologna.
Buona lettura a tutti.
Lo spedirò oggi a Farewell17776.

Journal Entry 12 by farewell17776 from Treviso, Veneto Italy on Monday, September 19, 2005
...pure questo.....lo leggo e poi vi dico...per adesso promette bene!!!!!

Journal Entry 13 by farewell17776 from Treviso, Veneto Italy on Friday, September 23, 2005
bello...anche se nel finale mi sono un po' perso......riparte per la prossima destinazione molto più profumato di quando è arrivato.....

buon viaggio libro!!


Journal Entry 14 by Futujeju from Torino, Piemonte Italy on Saturday, October 1, 2005
Arrivato per posta 2 giorni fa... Grazie!! :-)

Journal Entry 15 by Futujeju from Torino, Piemonte Italy on Monday, November 28, 2005
Letto... bello ed inquietante... riparte alla volta di Milano!

Journal Entry 16 by Micoool from Milano, Lombardia Italy on Saturday, December 10, 2005
arrivato ieri!
inizierò a leggerlo subito.. sono molto curiosa, ho letto solo "Il trillo del diavolo" di Lucarelli e mi è piaciuto moltissimo.

Journal Entry 17 by Micoool from Milano, Lombardia Italy on Saturday, February 4, 2006
innanzi tutto voglio scusarmi per aver trattenuto il libro così a lungo.
Il libro non mi ha coinvolto tanto.. devo dire che mi è sembrato un po' "insipido". Anche se verso la fine si riprende. Bello il fatto di associare le voci ai colori.. forse questo è quello che mi è rimasto di più.
partirà il prima possibile!

Journal Entry 18 by sarina79 from Bicester, Oxfordshire United Kingdom on Thursday, February 23, 2006
Arrivato ieri!
Lo leggo appena finisco il libro che ho in corso al momento!

Journal Entry 19 by sarina79 from Bicester, Oxfordshire United Kingdom on Wednesday, March 1, 2006
Un gran bel libro, come al solito Lucarelli non mi delude! Grazie Lupurk per il bel ring!
Aggiornamento del 07/03/06: il libro è ripartito oggi, per Bari!!!

Journal Entry 20 by virruzza from Bari, Puglia Italy on Tuesday, March 14, 2006
Il libro è qui con me,
per il momento... che dire?

Il libro ha un odore intenso di vaniglia... e la foto in copertina è bellissima!

E' di Henry Horenstein che, a quanto vedo, è specializzato in foto di animali, tutte molto belle:
http://www.horenstein.com

Journal Entry 21 by aieiie from Bari, Puglia Italy on Monday, September 25, 2006
il libro ha fatto un giro un pò più largo,ma ora è pronto e desideroso di riprendere il suo viaggio ufficiale...."l'ho ingoiato" in un pomeriggio...denso,coinvolgente...leggere nella mente di un "iguana" fa venire i brividi...brrr! ciao a tutti

Journal Entry 22 by virruzza from Bari, Puglia Italy on Monday, September 25, 2006
mi è piaciuto per come descrive le sensazioni (dalla sindrome mestruale dell'ispettore alle campane dell'inferno dell'iguana, passando per la percezione del "trasparente" di Simone...), meno per la trama, che è anzi un po' scontata.
bel libro in ogni caso, lo comprerò spaccerò ad amici e parenti :-)

p. 88-89:
"Le voci di certi veneti si dicono cantanti, io le dico cantanti, perché si alzano e si abbassano come se seguissero il ritmo di una canzone. Su e giù, su e giù lungo la frase che sale dall'alto della gola ed esce dal naso, distrattamente, come una canzoncina soprappensiero, cantata a bocca chiusa. Poi, sembra che all'improvviso si ricordino del ritmo e la frase si tronca in un finale a ricciolo, che sembra tornare indietro. - Ma va' in mona! Lo sapevi che me serve perché xe lo scipero dei treni e allora io come ghe torno a ca'?
Le voci di certi lombardi, dei bergamaschi, per esempio, si dicono ritornanti, perché anche loro si chiudono alla fine ma è un ricciolo più spesso e duro. E' proprio come tornare indietro su una frase che si lancia veloce e quasi a voce piena ma poi spinge sulla penultima sillaba e la piega in su, lasciando sfumare il resto. - Sentì! La macchina mi servi-iva a mè e allora? E vienici anche te a senti-ire o Soundga-arden, no?
Le voci di certi emiliani si dicono scivolanti, perchè si aprono sulle vocali come se ci scivolassero sopra e le allungano, le allargano da dentro come un dito piantato nella pastella morbida di una torta, che gira su se stesso. Se sono di Parma arrotano la erre e se sono di Modena o di Carpi a volte chiudono l'ultima sillaba sulle o, anche loro in un ricciolo stretto e duro. - Eh, soccia che marraaglio... adesso mi chieedi i biglietti per il Sundgaaarrrden? Eh Fiiiga!
Le voci di certi liguri si dicono correnti, perchè spesso all'inizio della frase la voce fa una pausa, come per prendere fiato e poi scatta e le parole si rincorrono veloci, una attaccata all'altra, come se cercassero di prendersi, finchè non si fermano di colpo e si alzano e si abbassano in due note, sull'ultima vocale. - Eh, belìn! E devochiederallaradioibigliettancheperté-e??
Le voci di certi romani si dicono spezzate, io le dico spezzate, perchè troncano le parole ma a volte le allungano, anche, tirandosele fuori dalla bocca e lasciandole filtrare oltre le labbra. - A Marcoooo! Che stai a dì! La macchina 'ndo stà? - e allora è come un bastoncino di legno quando si spezza in due ma rimane uno spuntone attaccato a una estremità o un filo di corteccia.
Cantanti, spezzate, scivolanti, le voci della città escono dagli altoparlanti degli scanner e mi girano attorno, si impastano, si legano e mi scivolano addosso come l'ultimo gorgo d'acqua tra le dita, giù nel lavandino e in mezzo ci sono io, sulla mia sedia con le rotelle e giro su me stesso, tra le parole, sempre più veloce, sempre più veloce, sempre più veloce".




il ring riparte presto verso sciaoo.

Journal Entry 23 by virruzza from Bari, Puglia Italy on Thursday, October 5, 2006
spedito oggi a sciaoo

Journal Entry 24 by sciaoo on Friday, October 6, 2006
Libro arrivato oggi... è pieno di cosine, commenti eccecc ;)




11ottobre Il libro è ripartito questa mattina.

Che dire sul libro? (brevemente)
Non mi ha colpito appieno. Ho trovato interessanti e/o belline da leggere alcune descrizioni come la sindrome mestruale dell'ispettore, o le parti più tecniche legate alla polizia scientifica…
Mentre le descrizioni sull’iguana non hanno ne colpito ne affascinato per nulla…
Le parti con il cieco ..mmm.. sono ancora in fase riflessiva :) Stò cercando di capire quanto Lucarelli abbia preso dalla realtà e quanto si sia inventato di sana-pianta!

Le ultime 50 pagine comunque le ho apprezzate :)



Diciamo possibile SPOILER
Qualcuno mi sa spiegare come l’iguana abbia saputo l’indirizzo di Simone?


Journal Entry 25 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Thursday, October 12, 2006
Appena arrivato!
Sperando di non offendere chi ha avuto l'idea di profumare il libro, ho momentaneamente sigillato la fonte del pungente odore di vaniglia e ho messo il tomo a prendere aria. Chiedo scusa ma quell'aroma così intenso mi fa stare male fisicamente quindi non ho potuto fare diversamente.
Della serie: aerare le pagine prima di soggiornarvi :p
Comunque rimetterò tutto a posto prima di rispedire ;)

Journal Entry 26 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Thursday, October 19, 2006
Un noir arcobaleno.
Ho apprezzato molto il modo di raccontare e un po' meno il racconto in sé.
Domanda: ma l'iguana per star sempre dietro a tutti è munito di teletrasporto? :p
Non c'è niente da fare: quando trovo delle incongruenze nella trama oppure dei punti lasciati in sospeso, mi innervosisco. Sarà un mio limite.
Inoltre, anche se più che un giallo è un noir, avrei gradito un po' più di suspance.
Una cosa su cui non ho niente da ridire c'è: che il blu sia il colore del bello che più bello non si può è una scelta che mi trova totalmente d'accordo.
Comunque sono contenta di avere finalmente scoperto un Lucarelli un po' più corposo (fino ad ora di suo avevo letto soltanto racconti e romanzi brevi) che delinea i personaggi in modo profondamente introspettivo e che lastrica tutta la storia di descrizioni originali e gustose.

Troppo bello l'iguana con walkman disegnato su una card da mimonni che poi si è autotatuato sulla pelle del libro! Meriterebbe di stare in copertina :)

Journal Entry 27 by Franciek from Firenze, Toscana Italy on Thursday, November 2, 2006
E' qui da me, come segnalato sul forum. Riesco a fare je solo ora scusate!

Journal Entry 28 by Franciek from Firenze, Toscana Italy on Tuesday, December 19, 2006
MI è piaciuto molto! non tanto per la storia, ma per il modo in cui la storia viene disegnata e colorata da Lucarelli! Non credevo! adesso devo proprio vedere il film! Parte oggi...

Journal Entry 29 by lupurk from Pecetto di Valenza, Piemonte Italy on Friday, February 16, 2007
è tornato a casa...da un bel po' a dire il vero, ma mi sono dimenticata di segnarlo, che stordita!!

grazie a tutti per aver partecipato!

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.