nessuno si salva da solo

by Margaret Mazzantini | Literature & Fiction |
ISBN: Global Overview for this book
Registered by Towandaaa of Peccioli, Toscana Italy on 5/2/2018
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
This book is in the wild! This Book is Currently in the Wild!
1 journaler for this copy...
Journal Entry 1 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Wednesday, May 02, 2018
Quanta acredine, nell’accusare alternativamente se stesso e l’altro per il fallimento di un matrimonio.
Quanti rancori che a fatica e solo parzialmente trovano la strada del chiarimento, o almeno dell’accettazione di uno stato di fatto ormai irrisolvibile.
E’ un romanzo con tinte forti, atmosfere pesanti, salti temporali tra il presente che si sviluppa in poche ore, il tempo di una cena al ristorante, e il passato “ripescato” a colpi di flash back spesso confusi (ma non poteva essere diversamente, dato che sottolineano un turbamento emotivo, da entrambe le parti, che naturalmente porta anche a ricordare a sprazzi e istintivamente questo o quell’episodio, nel tentativo di focalizzare il problema).
Fino a qui direi “niente di nuovo sotto il sole”, una lettura sulla crisi di un legame che non brilla né per l’originalità della trama, né per il lavoro di caratterizzazione dei personaggi (che presentano tratti culturali e psicologici un po’ troppo estremizzati e stereotipati, secondo me), ma capace a sprazzi di coinvolgere, e di instillare stati d’animo nel lettore forieri di riflessioni su temi importanti.
Ma, ci sono dei ma.
In primo luogo, che non mi si venga a dire che si tratta di un ritratto di una intera generazione, quella degli attuali over30 e under 40, perché si tratterebbe di una generalizzazione inaccettabile: grazie al cielo ritengo che casi come questi, nella realtà, siano l’eccezione e non la regola.
In secondo luogo, e pur consapevole che il criterio di giudizio in questo caso è più soggettivo che mai, penso che ci sia un limite al di sotto del quale il linguaggio volgare e le oscenità possono essere funzionali ad esprimere lo stato di confusione emotiva e di tormento appassionato, ma oltre il quale diventano solo un inutile e gratuito sfoggio di turpiloquio (e per i miei gusti l’autrice ha superato questo limite più volte).
Infine, mi è sembrato che la storia si avvolga su se stessa senza sviluppi sostanziali, che l’autrice abbia ecceduto nell’allungare il brodo di un plot piuttosto esile, chiudendo il cerchio con un finale aperto che lascia il tempo che trova, praticamente un escamotage per togliersi dagli impicci, a mio parere.
In definitiva, ci sono stati momenti in cui ho provato una grande pena per i figli, le vittime innocenti del fallimento di questo legame tra irresponsabili, un eterno Peter Pan e una fragile ex-pseudo-disadattata; ci sono stati episodi che mi hanno fatto provare una forte insofferenza per questi due adulti più infantili dei propri figli; il passo finale che riguarda i due coniugi anziani del tavolo vicino a quello dei protagonisti mi ha toccata fino alla commozione (non posso farci niente: mi fanno una tenerezza incredibile gli anziani che ancora si vogliono bene, sia nella realtà che nella fiction !), ma nel complesso, e soprattutto in confronto ai numerosi punti deboli del romanzo, mi sembra molto poco per congedare questa lettura con un ricordo piacevole.

N.B. - niente da fare: ho scritto giustamente il titolo con la N iniziale maiuscola, poi, vedendo che lo riportava in minuscolo, ho provato più volte a correggerlo, ma, appunto, niente da fare ! :((

Journal Entry 2 by Towandaaa at Pista ciclabile - Loc. La fila in Peccioli, Toscana Italy on Sunday, May 27, 2018

Released 9 mos ago (5/27/2018 UTC) at Pista ciclabile - Loc. La fila in Peccioli, Toscana Italy

WILD RELEASE NOTES:

Su una delle panchine lungo la pista ciclabile.

Ciao !
se vuoi giocare a questo gioco che si chiama bookcrossing, basta rispettare tre semplicissime regole: fammi sapere che ora questo libro è in buone mani da te (riceverò una e-mail appena avrai scritto qualcosa in questa pagina), dopo averlo letto lascia qui un commento (ed io ne sarò di nuovo informata) e poi lascialo libero di viaggiare ancora, perché possa incontrare altri lettori, passandolo ad un amico o lasciandolo in un luogo pubblico dove qualcuno possa trovarlo. E’ un libro con le gambe, non può rimanere fermo troppo a lungo !
Se prima di lasciare i tuoi commenti in questa pagina ti iscrivi al sito (senza alcun impegno né ingerenze nella tua privacy), anche tu in futuro potrai ricevere tramite e-mail notizie sul proseguimento del viaggio di questo libro.
Se invece non ti iscrivi il tuo commento rimarrà anonimo, e non riceverai aggiornamenti.
Qualsiasi decisione tu prenda, ricorda che questo libro ha una storia di cui ora fai parte anche tu: non fermare il suo viaggio !
Grazie al tuo contributo, questo libro continuerà a raccogliere ricordi fatti di luoghi, emozioni, opinioni e le persone che ti hanno preceduto saranno felici di sapere che il suo viaggio prosegue.
Grazie
Towandaaa

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.