La ragazza che sapeva troppo

by M. R. Carey | Mystery & Thrillers |
ISBN: 8854177814 Global Overview for this book
Registered by GrilloParlante of Grosseto, Toscana Italy on 11/25/2016
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
4 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by GrilloParlante from Grosseto, Toscana Italy on Friday, November 25, 2016
Dalla quarta di copertina:
Melanie, dieci anni e un quoziente intellettivo altissimo, ogni mattina aspetta paziente nella stanza dove vive chiusa a chiave che la vengano a prendere per portarla a fare lezione.
Ma non è una gita di piacere, gli incaricati la legano a una sedia a rotelle mentre il sergente Parks la tiene di mira con una pistola carica. In classe ci sono altri ragazzini, legati come lei a una sedia e incapaci di liberarsi in attesa di essere sottoposti ai test medici della dottoressa Caroline Caldwell, che sta disperatamente cercando una cura all’epidemia. Fuori da lì il pianeta, infatti, a causa di un virus sconosciuto, ha visto la trasformazione della maggior parte delle persone in esseri senza coscienza che si nutrono di carne umana. Melanie è la prossima detenuta destinata alla dissezione, nonostante la sua insegnante si sia opposta con tutte le forze a questa pratica atroce, nella speranza di salvarla. E proprio quando tutto sembra davvero perduto, Melanie riuscirà a fuggire. La ragazzina diventerà il nuovo leader della rivolta? E il genere umano sopravviverà?

A me non è piaciuto molto, ma voglio dargli la possibilità di farsi apprezzare da altri lettori, così ne faccio un ray.

Le regole sono le solite:

1- Per il libro va fatta solo la journal entry (meglio se una in entrata e una in uscita, e magari qualche parola di commento): si prega di non fare release notes;
2- Trattenete il libro tutto il tempo che vi occorre, ma per favore, segnalate sempre il suo arrivo: dormo meglio se lo so al sicuro a casa vostra che non sperduto in qualche triste ufficio postale;
3- Iscrizioni sempre aperte (o almeno, finché è nelle mani di qualche lettore).


Partecipanti:

- MissMorgenstern
- Therese

Journal Entry 2 by MissMorgenstern at Genova, Liguria Italy on Saturday, March 18, 2017
Arrivato da ormai alcune settimane, purtroppo anche questo va in coda ad almeno un altro paio di libri.

Journal Entry 3 by MissMorgenstern at Genova, Liguria Italy on Tuesday, January 23, 2018
Non sono un'appassionata delle storie di zombie, non ho mai visto le relative serie tv, né i numerosi film a tema. Quando ho iniziato il libro non mi aspettavo assolutamente una storia a tema zombie, poiché non mi ero informata prima di partecipare al ring e il titolo non lasciava presagire nulla del genere.
E quindi tutto il libro è stata una scoperta, come lo è per la protagonista.
Nel complesso il libro ha vari aspetti originali che lo rendono interessante, innanzitutto il fatto di narrare la storia dal punto di vista (principalmente) di una bambina zombie e della sua lotta interiore tra la sua educazione e la sua natura. Inoltre la soluzione finale al problema dell'invasione zombie (che non voglio rivelare qui) è meno retorica del solito massacro con annessa liberazione dal male alieno. Ho poi particolarmente apprezzato l'approccio quasi botanico - scientifico al problema dell'infezione zombie e le relative descrizione dei funghi e del loro sviluppo.
Tutto sommato ho letto il libro volentieri, chiedendomi mano a mano come sarebbe andato a finire.
Tutto sommato però il libro ha un che di infantile, che fa supporre che il libro sia destinato ad un pubblico molto giovane. La scrittura e soprattutto i dialoghi sono un po' irreali, ad esempio quando vengono attribuite a personaggi adulti (il sergente, la scienziata, insegnante) espressioni quasi bambinesche, estremamente colloquiali e sopra le righe, che risultano poco credibili.

Non imperdibile, ma a tratti interessante.

Già partito verso il prossimo anello.

Journal Entry 4 by Therese at Perugia, Umbria Italy on Sunday, March 04, 2018
Arrivato settimana scorsa, grazie!

Journal Entry 5 by Therese at Perugia, Umbria Italy on Thursday, November 15, 2018
Non avevo idea del tema trattato nel libro, quindi è stato una scoperta, devo dire che mi è piaciuto, sono stata trascinata nel mondo di Melanie e l'ho letto con crescente curiosità. Anche se i personaggi sono a volte riassumibili nello stereotipo "il militare" "la scienziata" etc. ci sono dei tentativi di approfondimento e le dinamiche all'interno del gruppo sono meno scontate mano a mano che la narrazione procede. Il tema dell'apocalisse zombie è trattato tutto sommato con originalità, le situazioni descritte in modo tutto sommato credibile e il finale mi ha sorpresa.

Journal Entry 6 by saturn111 at -- via posta o passaggio a mano --, Campania Italy on Wednesday, October 02, 2019
Mi è arrivato stamattina. Grazie mille! :)

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.