@ Ano di Volpi Argentate

by Franco Stelzer | Literature & Fiction |
ISBN: Global Overview for this book
Registered by mimonni of Como, Lombardia Italy on 12/16/2003
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
7 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by mimonni from Como, Lombardia Italy on Tuesday, December 16, 2003
è il mio primo bookring e partirà la settimana dopo natale.
nella mia bookshelf c'è già questo titolo , ma è un libro che ho lasciato in the wild e di cui ho perso le tracce, per ora .

questo è un libro di racconti ( 4 ) ed è crudo e poetico allo stesso tempo.



potbook-berlino
silviazza - trieste
ciucchino - torino
barudda - genova
blacklilith - città di castello
danilo594 - policoro - RING PERSO


e di nuovo a mimonni - como

le "regole" sono quelle dei bring:
fate una journal entry quando lo riceverete e un'altra quando lo rispedirete,
si dovrebbe dare la precedenza su quello che state leggendo,
lasciate pure segnalibri, foto , sottolineature, brevi commenti , firme ecc

ciaociao
buon viaggio e buona lettura.


Journal Entry 2 by mimonni from Como, Lombardia Italy on Tuesday, December 30, 2003
spedito a berlino , per potbooK !!!

:-)


Journal Entry 3 by potbook on Thursday, January 8, 2004
Ricevuto oggi...un grazie ad Elena (Mimonni) per la bellissima cosa contenuta nel libro......che nn svelo...Smile

Journal Entry 4 by potbook on Wednesday, January 14, 2004
ra tutti i racconti (4) ho trovato il terzo delicato e piacevole alla lettura.
Non mi aspettavo una scrittura cosí "particolare", a volte difficile da inquadrare ed interpretare.
Mi é comunque piaciuto leggerlo, fuori dai canoni che si conoscono.
Spedito oggi per posta a silviazza.
Anche da me buon viaggio e buona lettura.

Released on Wednesday, January 14, 2004 at per Post in Berlin, Berlin Germany.

Journal Entry 6 by silviazza from Anzola dell'Emilia, Emilia Romagna Italy on Saturday, January 17, 2004
E' arrivato ieri :)

Journal Entry 7 by silviazza from Anzola dell'Emilia, Emilia Romagna Italy on Monday, January 19, 2004
L'ho trovato molto strano...originale, anche se in certi casi un po' incomprensibile (credo che l'ultimo racconto sia il più bello, ma non so se l'ho capito del tutto).
A me è piaciuto di più il primo racconto, forse perché è, almeno apparentemente, il più semplice.
Grazie mimonni! :)

Journal Entry 8 by ciucchino from Torino, Piemonte Italy on Wednesday, January 21, 2004
E arrivato oggi e... grazie Mimonni per il libro e la sorpresa!

Journal Entry 9 by ciucchino from Torino, Piemonte Italy on Saturday, January 24, 2004
Devo ammettere di aver fatto fatica a leggere questi racconti (soprattutto gli ultimi due) a causa dello stile molto particolare dello scrittore: penso che sia o un libro che si ama molto o un libro che non riesce a coinvolgerti; in ogni caso non ti lascia indifferente.
Ancora grazie a Mimonni per la bellissima sorpresa!

Journal Entry 10 by Barudda from Genova, Liguria Italy on Thursday, January 29, 2004
E' arrivato ieri sera...
Ne ho già letto due, dei quattro racconti. E' un libro che mi attira e mi spaventa...

Journal Entry 11 by Barudda from Genova, Liguria Italy on Friday, February 6, 2004
Un libro difficile, inquietante. Dei quattro racconti mi è piaciuto (ma non penso che il termine piaciuto sia corretto, questo non è un libro scritto per "piacere"...) di più quello dedicato agli anziani, duro e spietato.

Ho spedito oggi il libro a BlackLilith, un po' in ritardo perché la mia casella mail dà i ciocchi...

grazie a tutti per i ricordi.

M.

Journal Entry 12 by BlackLilith from Città di Castello, Umbria Italy on Tuesday, February 10, 2004
E' arrivato ieri, lunedì 9 febbraio 2004. Sano e salvo ;-) e con un segnalibro personalizzato veramente delizioso che mi ha fatto un sacco piacere ricevere...smack! Grazie!

Journal Entry 13 by BlackLilith from Città di Castello, Umbria Italy on Wednesday, February 18, 2004
Mi ritrovo in parte nei commenti dei colleghi corsari che mi hanno preceduto. Certo non sono racconti convenzionali, e credo sia difficile rimanere impassibili durante la lettura: positive o negative che siano, delle emozioni nascono sicuramente dalle parole. Sono rimasta un pochino disgustata forse da certe immagini del II racconto, il III e il IV mi hanno affascinato di più (anche se non completamente) per le atmosfere evocate, quasi proiettate in un'altra dimensione. Comunque, quello che ho preferito è stato il primo. L'ho letto oggi pomeriggio, attendo l'indirizzo di danilo594 per farlo ripartire prima possibile. Comunque sia, grazie mimonni, sia per la sorpresa personalizzata che per questo libro, che di sicuro ha scosso un mio monotono e banale pomeriggio di disoccupata con una lettura "inconsueta", diversa dalle solite.

Attenzione!!!

http://www.bookcrossing-italy.com/BCforum/viewtopic.php?t=5809

Journal Entry 14 by librisperduti on Saturday, October 29, 2005
Vi ricordate la favola di Cappuccetto Rosso? La mamma le diceva:
"Cappuccetto Rosso, mi raccomando, quando vai dalla nonna, non parlare agli sconosciuti, e soprattutto non fermarti nel bosco!"
Purtroppo invece la bambina si fermava nel bosco, e colmo dei colmi, finiva anche per intavolare una discussione col Lupo. Ora, i nostri libri in viaggio non corrono il pericolo di essere divorati dai lupi (mannari o meno, sempre non siano tutti estinti negli Appennini!), ma ci sono i finti bookcorsari intorno, contro i quali e' difficile prendere precauzioni, perche' all'inizio sembrano essere veri bookcorsari... alcuni dei nostri libri sono caduti vittime di uno di loro, e questo libro e' uno dei dispersi. Ne abbiamo la conferma, perche' si e' registrato al campeggio dell'isola dei libri sperduti, e di notte, quando dopo una giornata di sole e relax, i libri si raccolgono intorno al falo' a mangiare marshmallow, lui racconta la sua storia dell'orrore

Il giorno che questo libro se ne andra' con una nuova journal entry annunciandoci il proseguimento del suo viaggio sara' un giorno di festeggiamenti all'isola dei libri sperduti.

Photo courtesy of ahmedzahid;
Smileys courtesy of © Camilla Eriksson

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.