corner corner Misa Campesina

Medium

Misa Campesina
by Eduardo Missoni | Biographies & Memoirs
Registered by Yucatan of Napoli, Campania Italy on 9/4/2003
Average 9 star rating by BookCrossing Members 

status (set by aidan):


3 journalers for this copy...

Journal Entry 1 by Yucatan from Napoli, Campania Italy on Thursday, September 04, 2003

10 out of 10

Un medico italiano decide di andare a esercitare come volontariato civile in Nicaragua.
Sincerità e umanità nel racconto di una esperienza così profonda! 


Journal Entry 2 by Yucatan at pub Blobart, corso Garibaldi in Perugia, Umbria Italy on Thursday, September 04, 2003

This book has not been rated.

Released on Thursday, September 04, 2003 at pub Blobart, corso Garibaldi in Perugia, Perugia Italy.

momentaneamente alla Crossing Zone, ma può partire per destinazioni specifiche, se ci sono richieste. 


Journal Entry 3 by TierrayLibertad from Siena, Toscana Italy on Wednesday, October 08, 2003

This book has not been rated.

ricevuto poche ore fa dalle mani di Yucatan (muchas gracias)
Sembra maledettamente interessante proprio ora che ho pochissimo tempo da dedicargli :( 


Journal Entry 4 by TierrayLibertad from Siena, Toscana Italy on Monday, November 10, 2003

9 out of 10

La mia prima impressione era giusta. Se si esclude l'introduzione della Allende (che c'entra ben poco con il resto), il libro è una lettura da consigliare a tutti. Sarebbe da leggere nelle scuole. Missoni racconta la sua esperienza di medico neolaureato che venendo da un paese ricco si trova di fronte un popolo povero di beni ma ricco di umanità e dignità. Finito quasi per caso in Nicaragua conosce ed impara ad apprezzare quella rivoluzione sandinista in cui la parte migliore della chiesa si è trovata fianco a fianco con la sinistra in una lotta per rendere un piccolo pezzo di mondo più giusto di quanto non sia.
Le esperienze quotidiane con i malati, le difficoltà da superare ogni giorno scandiscono le pagine fin quasi alla fine del libro. Il resto è la storia di un ritorno a tanti anni di distanza, l'incontro con le persone conosciute allora, qualcuno non c'è più e soprattutto non c'è più quella spinta ideale che aveva animato per qualche anno quel popolo. Le ragioni sono tante a cominciare dal tradimento di una parte di coloro che di quegli ideali aveva fatto una bandiera. Ma non sono pagine amare perché Missoni ci racconta che in Nicaragua (ma non solo lì) c'è ancora chi ci crede, chi giorno dopo giorno, anno dopo anno continua imperterrito a lavorare nel suo piccolo perché ci siano sempre meno diseguaglianze.
Mi dispiaceva liberarlo con il rischio che finisse nelle mani di qualcuno che non lo avrebbe neppure letto. Ho preferito affidarlo a mani sicure. Il libro ora è in viaggio per Roma. 


Journal Entry 5 by aidan on Wednesday, November 12, 2003

This book has not been rated.

Torno dal Meet up Romano è trovo questo libri che mi aspetta a casa .
Grazie Tyl !
 


Journal Entry 6 by aidan on Tuesday, January 13, 2004

9 out of 10

Una bella testimonianza, senza amarezza, che frustrazione pero' ...
Lo porto al Meetup romano, forse Giorgio potrebbe essere interessato... 


Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.