corner corner Il mio paese inventato

Medium

Il mio paese inventato
by Isabel Allende | Biographies & Memoirs
Registered by still of Roma, Lazio Italy on Saturday, August 02, 2003
Average 7 star rating by BookCrossing Members 

status (set by still): permanent collection


11 journalers for this copy...

Journal Entry 1 by still from Roma, Lazio Italy on Saturday, August 02, 2003

7 out of 10

Il libro è una grande cartolina animata.
Il Cile come paesaggio, la famiglia Allende in primo piano.
Abitudini e costumi dei cileni in genere con riferimenti personali (il nonno predomina anche qui), note sulla cucina, l'ambiente e tanta, tanta, tantissima nostalgia.
belli i riferimenti a Neruda e alla sua poesia.
Molte cose la scrittrice già ce le aveva raccontate... ma la perdoniamo a volte ci si ripete per il grande amore...
il libro non mi ha fatto impazzire... ma nutro una grande ammirazione per questa coraggiosa scrittrice che mi spinge comunque e sempre a comprare e leggere i suoi libri.
 


Journal Entry 2 by still from Roma, Lazio Italy on Tuesday, September 09, 2003

This book has not been rated.

Il Bookring segue le solite regole...
1- Per il libro va fatta solo la journal entry
2- Se possibile, aggiungete alla journal entry un’immagine qualsiasi ... regolatevi!
3- Potete mettere nel libro (o nella busta di spedizione) qualsiasi cosa ... anche qui regolatevi!
4-Contattare i compagni di lista-bookring
Lista:

*Still

Pape (vecchia copia)
Lulù (vecchia copia)
---> il ring qui si ferma :(


Nuova Lista, si riparte con una nuova copia ma con lo stesso BCID tiè ;)


Yucatan
Valeh
Spacetave
Ciucchino
Muvrino
Chell
Kokai
SerenaC11
YowlYY
Chia snoopy78
Lavale
Mitica 88
Dolce
...
...
...
Still

Vai al Link sul Forum

 


Journal Entry 3 by pape from Roma, Lazio Italy on Wednesday, September 17, 2003

This book has not been rated.

Preso ieri sera da Still. Tornata a casa ho trovato la sorpresa: tutto il quartiere era senza energia elettrica....ho subito iniziato a leggerlo a lume di candela!
 


Journal Entry 4 by pape from Roma, Lazio Italy on Friday, October 03, 2003

7 out of 10

Non ha fatto impazzire neanche me, ma si legge velocemente e con piacere.
Grazie still per avermi dato la possibilità di leggerlo.

Ho passato il libro a Miss Piggott perché lo consegni a Lulù.

pape

 


Journal Entry 5 by Alchera from Roma, Lazio Italy on Monday, October 20, 2003

This book has not been rated.

Preso al meetup... non posso leggerlo subito, ho vari bookring in attesa, ma sfogliandolo ho visto delle "ripetizioni" di temi già trattati dalla scrittrice.. speriamo bene! 


Journal Entry 6 by valeh from Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Monday, September 27, 2004

This book has not been rated.

arrivato sabato :-)

ho un numero spropositato di ring in coda...cercherò di sbrigarmi il più possibile, ma abbiate pazienza! 


Journal Entry 7 by valeh from Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Tuesday, October 26, 2004

7 out of 10

nel complesso è un libro piacevole, anche se in alcune parti mi è piaciuto di più mentre in altre mi ha un po' annoiato.
pur essendo lontano dalla magia e dalla poesia dei suoi primi libri, mi è piaciuto scoprire molti dei retroscena di suoi vecchi libri, soprattutto de "La casa degli spiriti", il mio preferito in assoluto.

grazie a still ;) per la fiducia e la perseveranza nel far ripartire il ring, così ho potuto soddisfare la mia curiosità di leggere questo libro!
 


Journal Entry 8 by spacetave from Torino, Piemonte Italy on Friday, November 19, 2004

This book has not been rated.

Arrivato nei giorni scorsi, riesco solo ora a fare la j.e.
Con questo libro torno a leggere qualcosa della Allende, mi ero fermato a Paula.
Leggiamo un pò, và! 


Journal Entry 9 by spacetave from Torino, Piemonte Italy on Tuesday, April 05, 2005

7 out of 10

La Allende si conferma sempre una piacevole lettura, di certo non è il suo libro migliore però ha delle parti interessanti, come le note a margine di Yucatan.
Grazie Still per la "testardaggine" : )
Il prossimo passaggio avverrà brevi manu.

ps. quando la Allende racconta delle varie lingue conosciute dal marito Willie, mi è sembrato di rivedere una scena di "Un pesce di nome Wanda" ah ah ah ah 


Journal Entry 10 by serenaC11 from San Daniele del Friuli, Friuli Venezia Giulia Italy on Monday, May 02, 2005

This book has not been rated.

Preso! Aruka me l'ha consegnato al MUER e nel viaggio di ritorno ne ho letto circa 3/4, nonostante le ondate di nausea da Cisalpino. A presto per i commenti! 


Journal Entry 11 by serenaC11 from San Daniele del Friuli, Friuli Venezia Giulia Italy on Monday, May 09, 2005

7 out of 10

Molti dei temi trattati in questo libro (quasi tutti) sono già statai presentati in varie forme nei romanzi precedenti della Allende. Ciò nonostante è stata una lettura piacevole. Ho apprezzato in particolare due tematiche; in primo luogo la storia recente del Cile e le ragioni del consenso alla dittatura: mi è capitato di parlare con giovani cileni e dalle loro parole l'apoca di Pinochet sembra non esserci mai stata, quasi che a quello che succedeva non ci avessero fatto caso...
Il secondo tema che mi ha colpito è l'identità di chi vive lontano dal proprio paese, gli emigrati, gli esiliati, a cavallo tra due o più paesi, culture, modi di essere. Cosa si diventa, cosa si conserva e cosa si inventa (tremate, tra qualche anno potrei scrivere anch'io "Il mio paese inventato" :O)) 


Journal Entry 12 by YowlYY on Wednesday, May 18, 2005

This book has not been rated.

E' arrivato sano e salvo, hurrah!! Grazie ancora a serenaC11 per la spedizione, e naturalmente a Still, suprema ringmaster :)
Lo iniziero' a breve...sono curiosissima! 


Journal Entry 13 by Yucatan from Napoli, Campania Italy on Saturday, May 21, 2005

5 out of 10

Scusatemi se inserisco la mia je solo ora, cioè a quasi un anno di distanza da quando ho avuto, letto e rispedito il libro, ma non mi ero accorta di non aver mai registrato il testo!
ci tengo tanto peró ad avere sue notizie e spero che questo inserimento non scombussoli troppo la lettura del viaggio! 


Journal Entry 14 by YowlYY on Sunday, May 29, 2005

7 out of 10

E' il primo libro dell'Allende in assoluto che leggo, dunque non potro' fare paragoni con le sue prime opere, pero' devo dire che la lettura di queste memorie mi ha incuriosito, e mi sono gia' segnata per altri tre bookrings: Daughter of Fortune, The House of the Spirits e Of Love and Shadows. Se mi piaceranno, senza dubbio leggero' anche gli altri!

La narrazione della Allende e' leggera e familiare, quasi come un'amica che ti racconta che le e' capitato. Anche quando ci da' i quadri di vita cilena dell'epoca pre- e post golpe, i fatti sono riportati nella loro essenza, proprio nella quantita' giusta da farmi incuriosire e approfondire la conoscenza della storia cilena, di cui sono molto ignorante. Ricordo bene gli eventi che condussero all'arresto di Pinochet: stavo in Germania, e quasi sul punto di trasferirmi in Gran Bretagna, e le notizie erano ovunque. Dopo i commenti di SerenaC11 sull'essenza degli espatriati, facendo parte di questa categoria, non potevo che essere molto curiosa, e ho notato che molti dei pensieri della Allende sono anche miei, e che, dopotutto, tutti noi che viviamo come nomadi, o dividendo la nostra esistenza tra la patria che ci ha dato i natali e un altro paese, prima o poi ci creeremo una versione tutta personale della nostra terra.

Il libro, arricchito di qualche souvenir per la ringmaster still, riparte domani per rientrare in Italia. Grazie a tutti i partecipanti per i loro commenti, e soprattutto a still!

Foto: il vulcano Osorno. 


Journal Entry 15 by snoopy78 from Monza, Lombardia Italy on Friday, June 03, 2005

This book has not been rated.

Arrivato oggi, insieme ad altri 2 ring, un po' di pazienza e inizierò a leggere anche questo.

grazie
 


Journal Entry 16 by snoopy78 from Monza, Lombardia Italy on Thursday, July 21, 2005

7 out of 10

Molto interessante, più che un romanzo è la storia del cile e della famiglia allende. Sono contenta di averlo letto e non avevo dubbi che mi sarebbe piaciuto la Allende non si smentisce mai. chiedo solo scusa per averlo tenuto così tanto.

Parte oggi alla volta di mitica88 perchè sia Lavale che Chell79 hanno chiesto di essere spostate a causa delle imminenti partenze per cui aggiungetele in fondo. 


Journal Entry 17 by mitica88 from Alessandria, Piemonte Italy on Monday, July 25, 2005

8 out of 10

é arrivato sabato e ne ho letto già metà... Finora mi è piaciuto, a presto per la prossima je! 


Journal Entry 18 by mitica88 from Alessandria, Piemonte Italy on Wednesday, July 27, 2005

9 out of 10

L'ho letteralmente divorato, la Allende non delude veramente mai!!!
Partirà linedì o martedì, perchè prima non ho la possibilità di andare in posta...
Saluti a tutti e buon viaggio! 


Journal Entry 19 by Dolce from Napoli, Campania Italy on Tuesday, September 06, 2005

7 out of 10

Grazie a Still per questa lettura piacevole, scorrevole e, a tratti, anche commovente. Anche se penso che questo non sia il miglior libro della Allende, mi e' piaciuto comunque perche' nella sua scrittura ci mette sempre molto sentimento (da cui la mia commozione!) e non e' mai banale. 


Journal Entry 20 by still from Roma, Lazio Italy on Tuesday, September 20, 2005

10 out of 10

Sono felicissima, il libro della Allende è tornato!!!!
Grazie a tutti
xxx 




Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.