corner corner L'opera al nero

Medium

L'opera al nero
by Marguerite Yourcenar | Literature & Fiction
Registered by masia of Faenza, Emilia Romagna Italy on 2/27/2008
Average 6 star rating by BookCrossing Members 

status (set by masia): travelling


8 journalers for this copy...

Journal Entry 1 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Wednesday, February 27, 2008

This book has not been rated.

"L'opera al nero" è la storia di un personaggio immaginario, Zenone, medico, alchimista, filosofo, dalla nascita illegittima a Bruges negli anni del Cinquecento, fino alla catastrofe che ne conclude l'esistenza. Il racconto lo segue nei viaggi attraverso l'Europa ed il Levante, lo vede all'opera nell'esercizio della medicina, sia al capezzale degli appestati sia presso i sovrani, intento a ricerche in anticipo sulla scienza ufficiale del tempo; lo segue nei perpetui e rischiosi spostamenti, tra rivolte e compromessi. Zenone rappresenta un esemplare umano che ha attraversato il Rinascimento dietro le quinte e sta tra il dinamismo sovversivo degli alchimisti del Medio Evo e le conquiste tecniche del mondo moderno, tra il genio visionario dell'ermetismo e della Cabala e un ateismo che osava appena chiamarsi tale. Il destino, il pensiero del personaggio sono ispirati al grande chimico tedesco Paracelso, a Michele Serveto, dedito anche lui a indagini sulla circolazione sanguigna, al Leonardo dei Quaderni e a quel filosofo singolarmente audace che fu Tommaso Campanella. Una folla di comparse, mercanti, banchieri, ecclesiastici, operai, donne di ogni livello in cui nulla è sacrificato al pittoresco ma nel quale i decenni 1510-1569 ci appaiono in un aspetto nuovo, quotidiano e, al tempo stesso, sotterraneo, attraverso immagini colte dalla strada maestra, dal laboratorio, dal chiostro, dal banco di vendita, dalla taverna e, infine, dalla prigione.  


Journal Entry 2 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Wednesday, February 27, 2008

This book has not been rated.


RING - L'OPERA AL NERO

Alcune indicazioni per i partecipanti:
- Fate sempre una Journal Entry quando ricevete il libro e una quando lo spedite via (preferibilmente indicando eventuali cambiamenti nell'ordine di spedizione "ufficiale"). Naturalmente se nelle journal inserirete la vostra opinione riguardo al libro non potrà che farmi piacere!
- Non inviate mai il libro a qualcuno senza averlo prima avvisato!
- Non dimenticate di indicare nella busta di spedizione l'indirizzo del mittente.
- Per poter usufruire della tariffa 'pieghi di libri' è meglio non inserire tra le pagine cartoline o segnalibri "ingombranti" che siano visibili anche libro chiuso. Meglio essere discreti per passare inosservati ai controlli postali ;)
- Cercate di non tenere fermo il libro per mesi! Dopo di voi ci sono altri lettori in attesa. Se quando venite contattati per ricevere il ring vi trovate in un periodo già pieno di letture e pensate di non essere in grado di dedicarvi tempestivamente al libro, fatevi saltare momentaneamente oppure contattatemi direttamente. Di certo si troverà una soluzione :)

Lista ringaroli:
Mauron (Carpi, Emilia Romagna)
Seabirdsilvi (Tower, Co. Cork Ireland)
Anatolla (Roma, Lazio)
bernandosoares (Roma, Lazio)
ApricotBrandy (Santarcangelo di Romagna, Emilia Romagna)
sabella (Napoli, Campania)
Mariantonietta (Salerno, Campania)

Link al forum



 


Journal Entry 3 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Wednesday, March 05, 2008

This book has not been rated.

Ring partito :) 


Journal Entry 4 by Mauron from Solna, Stockholm Sweden on Tuesday, March 11, 2008

This book has not been rated.

segnalato tramite www.bookcrossing-italia.com



Arrivato fresco fresco! Grazie Masia :-) 


Journal Entry 5 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Friday, January 23, 2009

This book has not been rated.

Il libro ha fatto tappa per le festività qui da me, ma ora è pronto a riprendere il ring ;) 


Journal Entry 6 by Mauron from Solna, Stockholm Sweden on Saturday, January 24, 2009

8 out of 10

Chiedo scusa a Masia,
è da settimane che voglio fare la recensione di questo libro, e mi ero pure dimenticato di registrare la Journal Entry!
"L'opera al nero" mi ha seguito qui in Svezia e ed è passato indenne attraverso tre traslochi ed il "crollo" di bc-italia, ma alla fine è stato letto (e con gusto) e rispedito a Masia che possedeva ancora l'elenco dei partecipanti al ring... a cui chiedo scusa per l'attesa.
Il romanzo storico non è esattamente il mio genere, ho scoperto di recente, eppure questo mi è piaciuto assai. Il personaggio principale è estremamente intrigante, ed è un "pretesto" per raccontare la realtà e le filosofie del periodo. Piaciuto.
Grazie mille Ringmaster, scusate ancora tutti per la "pausa forzata" del ring! 


Journal Entry 7 by seabirdsilvi from Austin, Texas USA on Tuesday, February 03, 2009

This book has not been rated.

arrivato! Appena finisco il ring che sto leggendo, attacco questo! 


Journal Entry 8 by seabirdsilvi from Austin, Texas USA on Thursday, February 19, 2009

This book has not been rated.

Difficile. L'ho trovato difficile, ma lo stile devo dire mi ricorda molto le Memorie di Adriano. Non sono abituata ai romanzi storici, non sono riuscita a leggere più delle prime cento pagine, e senza sentirmi troppo coinvolta.
Ci sono apici di ricercatezza stilistica che ho apprezzato, ma è il coinvolgimento emotivo che mi è mancato (forse perchè in questo momento non sono pronta per un romanzo del genere!)
Speriamo trovi un lettore più appassionato di me... lo spedisco ad Anatolla-bis! 


Journal Entry 9 by anatolla-bis from Casablanca, Grand Casablanca Morocco on Friday, February 27, 2009

This book has not been rated.

il mio libro sulla via di parigi, grazie, ben arrivato 


Journal Entry 10 by anatolla-bis from Casablanca, Grand Casablanca Morocco on Sunday, May 10, 2009

This book has not been rated.


ed e' invece un libro (anche) sulla via di Santiago. Oltre a tutti i giri di Zenone da Bruges, alla Svezia, a Basilea ed Algeri per poi ritornare a quella citta' che nonostante la chiara sensazione della tragedia incombente e' il luogo che chiama indietro Zenone per morirvi.
" Un benessere cosi vivo che era quasi gioia pervadeva il viandante (...) Bruges a una lega dietro di lui avrebbe potuto trovarsi in un altro secolo o in un'altra sfera. Si meravigliava di aver acconsentito a rinchiudersi per quasi sei anni nell'ospizio di Santa Cosma, insabbiato nella monotona esistenza conventuale, peggiore dello stato ecclesiastico, che gli aveva fatto orrore a vent'anni (...)Gli sembrava quasi di aver insultato le infinite possibilita' dell'esistenza rinunciando per tanto tempo all'invito del mondo (...) Per troppo tempo si era privato del piacere di procedere diritto davanti a se, immmerso nell'immediato presente, lasciando che il fortuito ridivenisse il suo destino, ignorando dove avrebbe passato la notte e in che modo si sarebbe guadagnato da vivere fra otto giorni.(...) Il movimento delle gambe bastava a soddisfargli l'anima.(...) Dalla partenza scaturiva una liberta' totale." (pag.202-3)
Liberta' totale da cui si ritrae ben presto incautamente, "..., il suo cammino sarebbe stato fino in fondo fra gli uomini".
Molto difficile, arduo ricordare nomi e luoghi e parentele e collegamenti, ma e' un disegno perfetto in cui tutto ritorna. La quantita' di omissis nel breve paragrafo che ho riportato rende forse l'idea di quanto ricco sia il racconto, quanti particolari e infinite riflessioni, cosicche' il romanzo risulta particolarmente pesante. Ma la trama e' perfetta e resiste all'infinita ricchezza del linguaggio, della scrittura e dei pensieri dell'autrice. E di quelli di Zenone, e del suo simpatico cugino Enrico-Massimiliano, finito in un fosso. La storia delle donne di questo libro andrebbe riletta come un romanzo a se. Non avro' modo di ricordare la triste storia di Hilzonde e di sua figlia Marta. Forse di rileggerla.
Opus nigrum riparte: la vita errante, la vita immobile, la prigione, la fine.
Se qualcuno avesse modo di decifrare e riportare i caratteri a pagina 285. Io non ci sono riuscita.
 


Journal Entry 11 by bernandosoares from Wood Green, Greater London United Kingdom on Friday, June 12, 2009

This book has not been rated.

Ricevuto da qualche giorno.. va in coda ad un altro ring.. 


Journal Entry 12 by bernandosoares from Wood Green, Greater London United Kingdom on Tuesday, July 21, 2009

This book has not been rated.

L'ho cominciato svariate volte, ma non sono mai riuscito a andare oltre una decina di pagine..
Probabilmente il momento e il periodo particolarmante intenso per un universitario non si adattano a tale lettura.. uff! Quindi.. dopo un mese e mezzo alzo bandiera bianca e.. che il viaggio continui!

Grazie, in ogni caso, al ringmaster per l'opportunità.

Se ricevo l'indirizzo del corsaro successivo in tempo parte anche domani, altrimenti dovrà pazientare ancora sette giorni! Perdonatemi.. :)
 


Journal Entry 13 by ApricotBrandy from Santarcangelo di Romagna, Emilia Romagna Italy on Wednesday, August 05, 2009

This book has not been rated.

Arrivato oggi, va in coda a un altro breve ring. Grazie ;)) 


Journal Entry 14 by ApricotBrandy from Santarcangelo di Romagna, Emilia Romagna Italy on Sunday, September 20, 2009

5 out of 10

Finito. Finalmente riparte. Non è stato facile arrivare alla fine anche se è un libro leggero. Ringrazio comunque per l'opportunità di lettura. 


Journal Entry 15 by sabella from Napoli, Campania Italy on Wednesday, September 30, 2009

This book has not been rated.

Arrivato a Napoli! 


Journal Entry 16 by sabella from Napoli, Campania Italy on Friday, December 18, 2009

This book has not been rated.

Ripartito stamattina per Mariantonietta. Mi dispiace ammetterlo, ma l'ho letto in maniera un po' saltellante dopo le prime cento pagine. Per me poteva essere un bellissimo libro ma l'ho trovato a tratti troppo pesante. 


Journal Entry 17 by Mariantonietta from Sacco, Campania Italy on Tuesday, December 22, 2009

This book has not been rated.

L'ho trovato a casa al rientro e non so di preciso quando è arrivato.
Ho iniziato a leggerlo: è promettente!
Grazie Masia bella :D 


Journal Entry 18 by Mariantonietta from Sacco, Campania Italy on Friday, January 22, 2010

This book has not been rated.

Una delle dieci migliori letture in assoluto ( insieme, per esempio a: "Anabasi", "Memorie di Adriano", "Lezioni Americane)dei miei ultimi anni.
Un mosaico appassionante, vergato con un misto di lirismo e "vis" da saggista. Mi è piaciuto molto.
Grazie Masia!!! 


Journal Entry 19 by masia from Faenza, Emilia Romagna Italy on Tuesday, March 23, 2010

This book has not been rated.

Tornato a casa da settimane (probabilmente mesi!), ma mi sono sempre dimenticata di fare la journal.
Spero che Mariantonietta non si sia accorta di niente :p

Grazie a tutti i partecipanti al ring!
Mi spiace che alcuni non l'abbiano trovato nelle loro corde, ma succede... e comunque tentar non nuoce, specialmente quando si parla di romanzi ;)
 


Journal Entry 20 by masia at Faenza, Emilia Romagna Italy on Sunday, June 10, 2012

This book has not been rated.

Questo libro ha deciso di rispondere all'appello libri per le tendopoli, perciò ha intrapreso il viaggio verso Ferrara, con la speranza di riuscire a dare un minimo di conforto a chi lo riceverà. 


Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.