corner corner Rosso di sera

Medium

Rosso di sera
by Gasperini Brunella | Literature & Fiction
Registered by wingliberliberwing of Milano, Lombardia Italy on 2/11/2003
Average 8 star rating by BookCrossing Members 

status (set by liberliber): reserved


25 journalers for this copy...

Journal Entry 1 by wingliberliberwing from Milano, Lombardia Italy on Tuesday, February 11, 2003

10 out of 10

Ha cambiato la mia adolescenza. Nessun altro libro ha significato così tanto per me, in quel periodo. E mi ha fatto scoprire Neruda... che ha cambiato molte altre cose.
Grazie, grazie, grazie alla Baldini & Castoldi che la sta ripubblicando, così posso donare questa storia a qualcun altro (la mia copia, praticamente informe ormai - oops! è di mia madre ma son secoli che non la vede... - rimane religiosamente custodita nel mio scaffale). 


Journal Entry 2 by wingliberliberwing from Milano, Lombardia Italy on Tuesday, February 11, 2003

10 out of 10

Allora... questo è il secondo Italian book ring, che parte facendo a ritroso la strada del primo (trovate la cartina con i passaggi QUI
- grazie Marco!).
Difficile che l'abbiate già letto, a meno che non abbiate 'trovato' una delle copie che già ho liberato.
Per qualsiasi problema, informazione, eventualità, scrivetemi senza scrupoli!
Suggerimenti (EDIT: in grassretto gli OBBLIGHI! :oP):
1- Per il libro va fatta solo la journal entry (una in entrata e una in uscita con il commento) - si prega di non fare release notes;
2- Se possibile, aggiungete alla j.e. un’immagine, per esempio una foto della vostra città (se non potete farlo scrivetemi che vi aggiusto io l'immagine, poi ve la mando e voi la caricate - non posso farlo io direttamente nella vostra journal entry);
3- Potete mettere nel libro (o nella busta di spedizione) dei segnalibri o delle cartoline;
4- In fondo al libro ci sono alcune pagine bianche: firmatelo e/o fateci dei brevi commenti. Aggiungete pagine bianche quando saranno finite…

Se avete bisogno dell'etichetta per la spedizione del libro, la trovate QUI!

Sarebbe meglio inoltre se ognuno degli “anelli” contattasse la persona che si trova dopo di lui.

IMPORTANTE: è inutile specificare che, quando vi arriverà il libro a casa, abbia la precedenza su tutto quello che state già leggendo, in modo da farlo ripartire in tempi brevi nel rispetto di tutti coloro che hanno aderito.

L'ordine da seguire TASSATIVAMENTE è:

# liberliber
a. Gerardina
b. Gjko
c. Corso
d. Muvrino
e. Franciek
f. MarcoWeb64
g. Sgrigua
h. Hermione81
i. Pallina
j. Alfiere
k. Vesna
l. Therese
m. Mgenchi
n. Manilo
o. Sabix
p. Tilla78
q. CoccoBill
r. Zazie
s. Quinnipak
t. Antaiki
u. europa
v. morgana76
w. eWo
x. -gioRgio-
y. invisigot ---> spostato in fondo.
z. Auro
-- vivimero

1. Frezzy (Valle d'Aosta)
2. ggg (Puglia)
[ritorno temporaneo a me]
21. mizzy (Lombardia)
4. Claudia1964 (Marche)
5. Minotauro (Sicilia)
8. Fildel (Abruzzo)
9. Gatsbythesee (Sardegna)
10. Saras (Molise) NO! sostituito/a per il Molise da ?
11. Pippy-Flo (Campania)
12. Roosii (Emilia Romagna) NO! sostituita per l'Emilia Romagna da cheeky42
13. Lulù Lupetta (Lazio) NO! sostituita per il Lazio da Introoder
14. Ilmagodilussino (Canton Ticino)
15. moeren (Liguria)
16. Lelly-it (Veneto) NO! sostituita per il Veneto da il-picchio
17. Banshee (Piemonte) NO! sostituita per il Piemonte da invisigot
18. Vivena (Trentino Alto Adige)
19. Solimano (Toscana)
6. BlackLilith (Umbria) NO! sostituita per l'Umbria da ?
7. Morgy (Calabria) NO! sostituito/a per la Calabria da ?
20. Francina (Basilicata) NO! sostituita per la Basilicata da ?
3. Silviazza (Friuli Venezia Giulia)
# liberliber 


Journal Entry 3 by wingliberliberwing from Milano, Lombardia Italy on Thursday, February 13, 2003

This book has not been rated.

Partito oggi 12 febbraio 2003 da Milano, alla volta di Gerardina - Toscana! Buon viaggio! 


Journal Entry 4 by Gerardina from Roma, Lazio Italy on Friday, February 14, 2003

10 out of 10

Yuppiduuuuuu! E' arrivato, è arrivatooo è arrivatooooooooooo! Stavo friggendo nell'attesa di ricevere il primo libro del book ring a ritroso, sono eccitata come fosse il mio primo trovato in BC!
Come da istruzioni inizio subito a leggerlo! 


Journal Entry 5 by Gerardina from Roma, Lazio Italy on Saturday, February 15, 2003

10 out of 10

Oddio, che dire? Ho solo una parola che mi ronza in testa già da ieri, quando ho iniziato a leggere il romanzo: magico.
Non saprei spiegarvi il perchè, sono molte sensazioni che si accavallano e che non riesco ad afferrare per metterle per iscritto.
Ti ritrovi catapultato nella storia, e riesci a vedere e sentire tutto distintamente come se fossi parte integrante del racconto. A tratti mi ha fatto venire la pelle d'oca, mi ha fatto commuovere e sorridere. Ho visto un magnifico cielo stellato estivo, ho sentito la voce del fiume ed il profumo inebriante della mia pianta preferita ... il gelsomino.
Non mi resta altro da aggiungere che liberliber, almeno con me, ha fatto un centro perfetto!
Credo proprio che me ne procurerò una copia da custodire gelosamente e magari mi metterò anche alla ricerca di un libro di poesie di Neruda ... Grazie! 


Journal Entry 6 by gjko from Genova, Liguria Italy on Tuesday, February 18, 2003

This book has not been rated.

Che dire dell'emozione della busta gialla dentro la posta? Salto di gioia e sorpresa, mi trovo a correre dentro casa e, ancora con cartella, giacca e sciarpa, a scartare il pacchetto. Mi sembra il mio compleanno, con un dono speciale e inatteso per me.



ps=foto fatta da me :§ 


Journal Entry 7 by gjko from Genova, Liguria Italy on Thursday, March 06, 2003

10 out of 10

E' davvero un bel libro...
E se mi conoscete un attimo sapreste che non amo fare lunghi commenti e non ne sono capace. Soprattutto quando mi è piaciuto l'oggetto in questione.
Mi scuso per il ritardo e vi auguro buona lettura. 


Journal Entry 8 by corso from Roma, Lazio Italy on Wednesday, March 12, 2003

This book has not been rated.

Il libro mi arrivato da due giorni e chiedo scusa se non ho potuto fare prima la registrazione. In compenso, come da ordine del grande capo, ho iniziato a leggerlo e lo trovo veramente avvincente fin dalle prime venti pagine........vi faro' sapere il resto 


Journal Entry 9 by corso from Roma, Lazio Italy on Saturday, March 15, 2003

5 out of 10

Finito!
Concordo con Liber che leggere questo libro da adolescente protrebbe farti riflettere su molte cose. Leggerlo da trentenne e nel 2003 non mi ha fatto cogliere quelle sfumature che a 18 anni sicuramente avrei colto.
Trovo che oggi i 18enni siano ben piu svegli del buon Rosso e di sicuro non si riconoscerebbero nei suoi pensieri, nei suoi limiti, che io non ho avuto ed i giovani di oggi non hanno. Ideali e politica a parte. Ecco direi che forse le generazioni si sono invertite: oggi i liceali, sempre più privi dei salici, delle voci dei fiumi e delle stelle, sempre più cementificati nelle città, sono più catapultati nella società in cui vivono, presi tra mille impegni e movimenti pacifisti, ecologisti, no global, disubbidienti e chi più ne ha più ne metta e poi a 30 anni si ritrovano a guardarsi indietro e si entra in piena "crisi da PeterPan" stile "Ultimo Bacio"! con i ricordi dei primi amori, del tempo sprecato a sbrigarsi di diventari grandi&maturi.
Il libro mi è sembrato un po' lento. E, per i motivi sopra descritti, trovo che, per i giovani di oggi, sia un po' fuori luogo.
Personalmente salverei solo la terza parte, anche se cmq mi ha fatto riflettere su come sono stati i miei 18 anni, i miei compagni, i primi amori ed il rapporto con i miei genitori.

Per quanto riguarda Neruda lo trovo un po triste:(
Buon viaggio Rosso.
Buon lettura a tutti.
 


Journal Entry 10 by muvrino from Tribano, Veneto Italy on Wednesday, March 26, 2003

9 out of 10

I miei 18 anni non sono molto distanti, eppure mi sembra che sia passato un secolo! Era da troppo tempo che non ripensavo a quanto forti sono le emozioni che puoi provare in quegli anni, al profumo speciale che ha l'estate della maturità, a quell'inebriente sensazione di avere un milione di cose da fare e non sapere da quale cominciare, al sapore dolciastro che ha il dolore che provi quando il tuo primo amore ti sfugge dal cuore.
Leggendo questo libro, pagina dopo pagina ho ritrovato queste cose; all'improvviso poi mi sono esplose dentro talmente forte da strapparmi qualche lacrima, e vi sono grato per questo!
muvrino 


Journal Entry 11 by Franciek from Firenze, Toscana Italy on Friday, May 02, 2003

This book has not been rated.

Ce l'ho io! Grazie Muvrino! LO leggerò a perdifiato e lo passo a chi è dopo di me! Un bacio 


Journal Entry 12 by MarcoWeb64 from Livorno, Toscana Italy on Sunday, June 08, 2003

This book has not been rated.

ARRRRRRRRIVATO!!!!!!!!
(giusto mentre non c'ero!)
... il mio primo bookring... wow
è già pieno di segni, di tracce, di oggetti, di impronte... vissuto eppure ben tenuto, si vede che è passato tra mani amorevoli!
Darò anch'io il mio contributo... hehe ho già un'ideuzza!

beh... grazie a Francie, lo leggo subito (come promesso il bookring passa in cima alla lista) e poi lo faccio proseguire.
Salutoni a tutti! 


Journal Entry 13 by MarcoWeb64 from Livorno, Toscana Italy on Wednesday, June 11, 2003

9 out of 10

Arrivato, letto, pronto a ripartire...

intanto due parole, a ruota libera, delle sensazioni che questo libro mi ha dato.
Leggerlo a 15/18 o 20 dev'essere una cosa, a 40 un'altra (a 80 un'altra ancora, ovviamente).
Ma una cosa c'è, un insegnamento, una lezione, una morale, chiamatela come preferite... qualcosa che va bene a 20 come a 80... che non è mai troppo tardi per impararlo.

Le persone, che ci circondano, ci sono vicino, che ci allietano o ci opprimono, non sono quelle figure bidimensionali che spesso ci disegnamo da soli unendo (arbitrariamente) i puntini del loro comportamente ottenendo una sagoma stilizzata e spigolosa.

Sono profondi, complicati, complessi, contraddittori, soprendenti (nel bene e nel male).
Insomma... cosa ci racconta Brunella Gasperini con grande delicatezza, disegnando, suggerendo, che quasi non ci si accorge che il messaggio c'è...
che le persone sono tridimensionali, che strato dopo strato hanno sorprese, differnze, variazioni.
Quindi non badare al pregiudizio, non fidarsi della prima impressione e neanche della seconda, non smettere mai di osservare, incuriosirsi, esplorare, di sforzasi di capire gli altri, cosa, come, perché.

Cambiano tutti i personaggi nella storia e nella percezione di Rosso... tutti sono buoni e generosi (prima o poi o a modo loro) e tutti sono cinici e cattivi.
Tutti sono ovvi e tutti sono sorprendenti, tutti coraggiosi e tutti vigliacchi... lui compreso.
E poi cambiano ancora, di nuovo variazioni e sfumature diverse.
Chi si aspetterebbe, leggendone la presentazione all'inizio di provare, alla fine, un pò di simpatia e di ammirazione per Eliana alla fine?

Ma tutto questo è importante se contribuisce a formare in noi una consapevolezza più completa e sfaccettata e non una serie di istantanee ciascuna delle quali rappresenta un frammento e nessuna l'insieme.

Insomma... facciamo nostro il proposito di Rosso... "No, non voglio dimenticare".
Ciao
MW

PS... Ha tardato un po' a ripartire... purtroppo un paio di "anelli" sono saltati... ma ora la catena si è ricostituita e Rosso è ripartito... buon viaggio! 


Journal Entry 14 by Pallina from Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Tuesday, July 08, 2003

This book has not been rated.

Finalmente il libro è arrivato anche a me, ho già iniziato a leggerlo, così lo farò ripartire al più presto!! 


Journal Entry 15 by Pallina from Pordenone, Friuli Venezia Giulia Italy on Thursday, July 17, 2003

9 out of 10

Come ho scritto sul "diario di viaggio" questo libro mi è piaciuto molto e l'autrice è riuscita davvero a coinvolgermi nelle vicende di Rosso... Non scrivo di più per non rovinare la sorpresa a chi lo leggerà dopo!!
Io l'ho fatto partire ieri mattina, direzione Alfiere.
Ciao 


Journal Entry 16 by alfiere from Milano, Lombardia Italy on Saturday, July 19, 2003

This book has not been rated.

L'ho trovato a casa Giovedì sera ed è stata una lieta sorpresa...
a presto per le impressioni!





L'immagine rappresenta in modo molto schematico il ciclo di produzione dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia
(perchè non c'è solo quello di Modena). ;o)
Immagine tratta da:
Consorzio fra Produttori di Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia

tel./fax 0039/0522/796294
E-mail: abtre@re.camcom.it
 


Journal Entry 17 by alfiere from Milano, Lombardia Italy on Saturday, July 19, 2003

9 out of 10

Trovo che sia un bel libro,
forse non a tutti piace, forse non a tutti provoca forti emozioni, non siamo tutti uguali. A me ha colpito molto, in un modo che non mi sarei aspettato. Mi ha fatto riflettere.
Grazie di cuore Liber.
I particolari ho deciso di scriveli sul diario di bordo del libro, perchè per me non ha senso descrivere le emozioni che mi ha suscitato da un'altra parte.
E' il libro che letto in questo momento mi ha impressionato ed è giusto che i commenti viaggino con lui.
Buona lettura a chi verrà dopo. 


Journal Entry 18 by vesna from Torino, Piemonte Italy on Thursday, July 24, 2003

10 out of 10

il libro lho gia letto sempre grazie a liber e qui vi attaco cio' che avevo critto altrove
:-)

un libro che io da sola nn avrei mai comprato...
ma che mi ha lasciato stupefata...scritto nel '63 è ancora fresco e pieno di emozioni che anche gli adolescenti oggi, o quelli di 10 anni fa sentono...
un libro che parla della piccola borghesia ..ma che parla anche degli scontri generazionale e prima di tutto del amore...amore dei figli verso i genitori, e genitori verso i figli...un libro che magari ci insegnera di ricordarsi che i genitori sono esseri umani che "nn hanno tempo per ricordarsi che anche lorro a sua volta erano figli"...
GRAZIE Liber
mi hai fatto un favore
baci
vesna

 


Journal Entry 19 by Therese from Perugia, Umbria Italy on Sunday, August 17, 2003

This book has not been rated.

Evviva, è il mio turno!! 


Journal Entry 20 by Therese from Perugia, Umbria Italy on Thursday, August 21, 2003

10 out of 10

Un libro bellissimo! credo che mi rimarrà sulla pelle per un bel po', anche se alcune cose sono intuibili dalle prime pagine, l'emozione nel leggerle è davvero intensa!
Perchè la prima volta t'innamori dell'amore stesso, dell'euforia che ti prende, della sensazione di esaltazione in cui tutto è magnifico o terribile e l'altro è un'essere di sogno, senza peso...
Grazie Liber, credo che è un libro che regalerò molto, credo che tutti ne abbiano bisogno!
Grazie Marcoweb, non ho resistito a sgraffignarne uno!!
Mgenchi, tocca a te, il libro parte oggi!
 


Journal Entry 21 by mgenchi from Roma, Lazio Italy on Saturday, August 23, 2003

This book has not been rated.

E' ARRIVATOOOOOOOOOOOOOOOOO!
Grazie Therese!, il pacchetto mi e' stato portato da una inflessibile postina che lo ha voluto consegnare esclusivamente al sottoscritto. Non puoi capire che emozione. In libreria e' scoppiata la curiosità: tutti a guardare la ricchezza del contenuto del pacchetto...
Prometto!, RRR subitissimo dopo averlo letto e commentato.
 


Journal Entry 22 by Manilo from Cavriglia, Toscana Italy on Thursday, October 23, 2003

10 out of 10

Eccolo "Rosso" gia carico di altre storie da raccontare, c'è piu allegati che pagine!!!! Bellissimo. Splendido il segna libro di Marco..... Mi appresto alla lettura, a presto
------------------------------
Appena ho aperto la busta mi sono chiesto cosa c'entrasse l'Aceto balsamico. Il quesito mi ha accompagnato fino alla fine del libro. In cui, un po deluso, ho scoperto che non c'entrava niente. Ma l'aceto balsamico ha accompagnato anche i pensieri che anno seguito dopo la lettura di Rosso.
L'amore è un vino frizzante e inebriante, ma basta poco perche diventi aceto. Quindi ho si beve tutto il vino velocemente ubriacandosi e rimanendo con la bottiglia vuota. Ho ci si abitua al gusto dell'aceto :-( Ho, si impara a fare l'aceto balsamico! ! Che come dice il deplian è un'aceto, che aceto non è!! :-)
Quindi la Gasperini con la sua scrittura sensaltro moderna per l'epoca ci insegna tramite Rosso che una buona vita è come l'Aceto balsamico, ci vuole arte e pazienza per viverla. Bisogna scegliere le giuste uve e preparare il mosto cotto. . . . . . ecc ecc L'avessi letto io a 18 anni :-9 


Journal Entry 23 by zazie from Milano, Lombardia Italy on Thursday, December 25, 2003

This book has not been rated.

Tanto atteso...un bel regalo di natale! 


Journal Entry 24 by zazie from Milano, Lombardia Italy on Saturday, February 14, 2004

This book has not been rated.

Passo ad Akela per Quinnipak 


Journal Entry 25 by Quinnipak from Roma, Lazio Italy on Wednesday, March 10, 2004

This book has not been rated.

Finalmente è qui con me!! Sono curiosissima di leggere questo libro di cui sento parlare (e sempre bene) da molto tempo.
Questa copia è in viaggio già da più di un anno... è il primo ring che mi arriva dopo tanti passaggi! bello, sono proprio contenta! :-) 


Journal Entry 26 by Quinnipak from Roma, Lazio Italy on Wednesday, March 17, 2004

9 out of 10

Probabilmente letto a 18 anni avrebbe avuto un sapore diverso, ma per quanto mi riguarda anche a 25 la storia di Rosso ha un fascino non indifferente.
Grazie Liber, per il ring, ma in generale per avermi parlato di questo libro che altrimenti non credo avrei scoperto tanto facilmente.
Veramente bello! Mi ha emozionato e fatto riflettere ancora una volta sulla difficoltà di capire gli altri e le loro scelte, ma anche sulla necessità di non arrendersi e il terrore di dimenticare.

e ora devo assolutamente ritrovare quei versi di Neruda! :-)
 


Journal Entry 27 by antaiki on Wednesday, March 31, 2004

This book has not been rated.

arrivare a casa dopo un lunga giornata di lavoro e trovare il pacco. intuire subito di cosa si tratta. lasciar cadere borsa e giacca a terra e, come da bambina davanti ai regali di santa lucia, aprire il pacco con gesti veloci o con la gioia nel cuore....
rosso di sera è arrivato! :-)

 


Journal Entry 28 by antaiki on Tuesday, April 20, 2004

9 out of 10

piaciuto. piaciuto. piaciuto.
che dire?
piaciuto.
oggi riparte.
buona prosecuzione di viaggio, rosso. 


Journal Entry 29 by eWo from Torino, Piemonte Italy on Wednesday, April 21, 2004

This book has not been rated.

Appena ricevuto via posta! 


Journal Entry 30 by eWo from Torino, Piemonte Italy on Sunday, April 25, 2004

10 out of 10

Davvero bellissimo, un'ondata di emozioni, da pianto, orco budda!

 


Journal Entry 31 by gRg from Roma, Lazio Italy on Tuesday, April 27, 2004

8 out of 10

Un passaggio molto rapido...
Strano libro, di quelli che mentre lo leggi ti accorgi che avrebbe toccato tutte le tue corde qualcosa come trent'anni fa, le prime pagine scorrono a fatica con un sottofondo di "gia' visto, gia' letto", pero' vai avanti e malgrado tutti gli stereotipi e la fine annunciata vai avanti e la faccenda non ti abbandona, vai avanti e ti accorgi che certe corde sono sempre li' pronte per essere suonate, risuonate da cio' che trent'anni fa non hai vissuto e che piu' tardi ti hanno segnato, vai avanti e ti rendi conto che malgrado gli stereotipi certe cose non invecchiano con l'eta' e ti trovi commosso - chissa', magari un segno che si e' ancora giovani malgrado quei trent'anni, chissa'.... 


Journal Entry 32 by Auro from Milano, Lombardia Italy on Tuesday, June 29, 2004

This book has not been rated.

in effetti ho saltato il passaggio di questo ring perché ho già letto il libro... ma copio, su richiesta di liber, dalla je che avevo fatto.

Journal entry 3 by Auro from Milano, Lombardia Italy on Monday, December 02, 2002
l'ho trovato a casa di liber.
avevo letto la sua nota di rilascio e quindi mi sono subito messa a leggere il libro.
tenendo conto del fatto che non e' assolutamente il mio genere, l'ho trovato splendido.
magari non il libro che mi cambia la vita, ma un libro assolutamente da leggere.
sara' un arduo compito quello di trovare un luogo adatto al rilascio.
:O) 


Journal Entry 33 by vivimero from Milano, Lombardia Italy on Tuesday, August 31, 2004

This book has not been rated.

Mi appresto a leggere il libro! Non vedo l'ora. Tra l'altro domani mi devo spupazzare ben 4 ore e mezza di pendolino quindi, quale miglior occasione? 


Journal Entry 34 by vivimero at Per posta in -- via posta o passaggio a mano --, Lombardia Italy on Sunday, September 19, 2004

This book has not been rated.

Released 12 yrs ago (9/19/2004 UTC) at Per posta in -- via posta o passaggio a mano --, Lombardia Italy

WILD RELEASE NOTES:

RELEASE NOTES:

 


Journal Entry 35 by vivimero from Milano, Lombardia Italy on Sunday, September 19, 2004

7 out of 10

when I had read it and I was a teen ager it was certainly a great novel full of mystery. Now that I am 33 I think that I prefer the books of the real Brunella Gasperini, full of novels of her family and true life' pieces.
But still I enjoyed to read this book because represents the italian province,the family ties.
 


Journal Entry 36 by Frezzy from Aosta, Valle d'Aosta / Vallée d'Aoste Italy on Wednesday, October 13, 2004

This book has not been rated.

Confesso che nel frattempo avevo un po' perso il filo... dopo mesi senza notizie mi sono ritrovata due messaggi di due diversi anelli! Ho letto qualcosa di Brunella Gasperini quando ero ragazzina, perché a mia mamma erano piaciuti tanto, e per quel che ne ricordo anche a me... ora ho appena iniziato questo, e dalle prime pagine promette assai bene! A presto per un commento a libro letto e buone letture a tutti!
Chiara 


Journal Entry 37 by Frezzy from Aosta, Valle d'Aosta / Vallée d'Aoste Italy on Thursday, November 04, 2004

8 out of 10

Eccomi qua... chiedo umilmente perdono per il ritardo: il libro l'ho finito il 16 ottobre, ma poi sono stata male prima di partire per una settimana e così la spedizione è stata ritardata... Rosso è ripartito ieri alla volta della Puglia: buon per lui che se ne va al calduccio!
Quando ero a poche pagine dalla fine del libro, mi dicevo che sì, era stato carino, ma insomma, niente di così straordinario, anche perché fin dall'inizio si capiva cosa sarebbe successo... e proprio allora, pugnalata alle spalle: il dialogo tra Rosso e suo padre, sul ponte... lì ho iniziato a piangere come una bambina! Già, perché anche se non ho 18 anni (ma quasi 30!), né un padre famoso chirurgo incapace di salvare la figlia, il non-rapporto con mio padre è molto simile: chiuso e riservato lui, cocciuta io, sembra che siamo incapaci di parlarci... e io vorrei tanto credere che un giorno, non so grazie a quale mossa o caso della vita, possiamo avere anche noi la nostra chiacchierata sul ponte, ma non so se mai accadrà. Certo dipende anche da me cercarla, creare l'occasione, ma è così difficile! A volte lo odio, perché sembra così insensibile e incapace di mostrare un minimo sentimento, ma poi ci sono momenti in cui lo scopro vulnerabile, quasi timoroso, ansioso di farmi piacere, e non so più raccapezzarmi... Chissà che ci riserva il futuro?
In ogni caso, grazie per avermi dato l'opportunità di leggere questo libro, che dubito mi sarebbe mai capitato tra le mani altrimenti!
Buone letture a tutti! (mi spiace ma non sono riuscita a tirar su un'immagine di Aosta o dei miei amati monti... se ci riesco lo farò prossimamente!) 


Journal Entry 38 by ggg from Trani, Puglia Italy on Thursday, April 14, 2005

7 out of 10

sicuramente vincerò il premio per il rilascio più lento... chiedo venia ma fra traslochi e pargoli il 'rosso' si era un po' perso (e dire che lo rimettevo ogni volta nel pacco fatto da frezzy per non perderlo di vista).
un bel libro anche se un po' datato per lettori bacucchi come me, ma, o proprio per questo, capace di rievocare ricordi e sensazioni che erano piacevoli e imbarazzanti, sublimi e terribili, insomma da 18enne.
è una 'recensione' parziale perchè non sono proprio riuscito a finirlo, ma ne comprerò una copia perchè quanto ho letto certamente lo vorrò rileggere.
buon viaggio.
giorgio 


Journal Entry 39 by wingliberliberwing from Milano, Lombardia Italy on Wednesday, May 31, 2006

This book has not been rated.

ordunque... il libro è tornato a casa. Provvisoriamente, per fare una pausa a metà del viaggio. Mi spiace per tutto ciò che è andato perso e viene citato da chi l'ha avuto tra le mani, la cartolina di Gerardina, il segnalibro di MarcoWeb, il calendario di Franciek, il cd di Manilo (ti prego! mandami una mail con l'elenco delle canzoni e lo rifaccio!!!), soprattutto perché si tratta delle persone che hanno iniziato con me questo viaggio. Ma la loro presenza si respira dalle pagine, straordinariamente intatte e, si vede, trattate con amore.
Grazie a tutti.

A breve ripartirà per nuovi lidi! 


Journal Entry 40 by mizzy from Milano, Lombardia Italy on Monday, October 23, 2006

This book has not been rated.

finalmente è nelle mie mani! ;) 


Journal Entry 41 by mizzy from Milano, Lombardia Italy on Thursday, January 04, 2007

10 out of 10

Finalmente l'ho letto! l'ho gustato! come ho detto a Liberliber, peccato non averlo avuto fra le mani durante l'adolescenza...
Il mio sentimento nei confronti dei personaggi è stato un crescendo: partendo dall'odio, dall'antipatia... fino ad arrivare ad amarli, accettarli... a capire che ogni persona è un mondo particolare, da scoprire! Un individuo a cui voler bene per quel che è realmente... perchè il suo atteggiamento è il frutto del passato che ha vissuto e delle esperienze!

Grazie liberliber... questo libro mi ha fatto davvero bene! ;) 


Journal Entry 42 by claudia1964 from Civitanova Marche, Marche Italy on Monday, January 08, 2007

This book has not been rated.

Arrivato oggi a casa mia 


Journal Entry 43 by claudia1964 from Civitanova Marche, Marche Italy on Sunday, February 11, 2007

8 out of 10

Questo libro mi è per alcuni aspetti piaciuto, per altri un pò meno. Comincio prima a parlare di ciò che mi è piaciuto. Mi sono veramente commossa nella parte finale quando Rosso e suo padre si incontrano sul ponte, finalmente! E' stato un momento bellissimo, che ha risvegliato in me ricordi adolescenziali che mi sono rimasti dentro e mi porterò per tutta la vita. Mi è piaciuto partecipare al delicatissimo ma fondamentale momento del passaggio dall'adolescenza all'età adulta di Rosso.
Ora dico cosa mi è piaciuto meno. Non mi è piaciuta la sensazione -o forse potrei meglio dire l'atmosfera- di attesa per quanto poi accadrà alla fine, che aleggia fin dalle prime pagine del libro.
Comunque mi piacerebbe leggere ancora qualche altro libro della Gasperini, che non conoscevo prima di oggi. Grazie a Liber, il libro ripartirà a breve per la Sicilia. 


Journal Entry 44 by minotauro from Catania, Sicilia Italy on Saturday, April 14, 2007

This book has not been rated.

finalmente riesco a registrare questo libro che mi arriva da book ring. Scusatemi tuttiper il ritardo. Lo leggerò con passione. Un bacio. Hasta la victoria... 


Journal Entry 45 by wingliberliberwing at Milano, Lombardia Italy on Saturday, December 18, 2010

This book has not been rated.

il libro è temporaneamente tornato a casa, ripartirà a breve :) 


Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.