corner corner Il Fabbricone

Medium

Il Fabbricone
by Giovanni Testori | Literature & Fiction
Registered by Auro of Milano, Lombardia Italy on 2/4/2005
This book has not been rated. 

status (set by Auro): permanent collection


1 journaler for this copy...

Journal Entry 1 by Auro from Milano, Lombardia Italy on Friday, February 04, 2005

This book has not been rated.

ero molto incuriosita, da lui, dal suo ciclo su Milano e da questo libro in particolare.
il suo teatro mi spaventa sempre un po', con al sua forza, il suo vigore, il suo essere sempre "fuori". ma questo suo romanzo mi è piaciuto veramente.

la storia delle famiglie, di un amore, di un malessere e delle persone. mannaggia che sono sempre le persone a fare la vita, la città, la storia e i libri.
sono le persone con le loro debolezze, i loro pensieri e le loro azioni. e forse troppo spesso ci si dimentica di questo.

"mentre camminava sul marciapiede, la Rina si sentì diventar piccola, debole e senza forze: troppo per sostenere tutti quei contrasti e quei no in una volta sola. vero che aveva un gran sì nel cuore, e lui, il suo Carlo, cui appoggiarsi e sulle cui spalle piangere e dir tutto. ma la pace della coscienza? e il dormire? e di giorno, il lavorare, il lavorare bene come pur doveva? [...] ma se, abbracciandolo e baciandolo avesse sentito ancora e soltanto felicità, consolazione, voglia di abbracciarlo e baciarlo ancora, come avrebbe potuto pensare che quel no fosse il no di dio?" 


Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.